Google Maps aggiornamento 2020

Google Maps aggiornamento 2020: le novità per i 15 anni dell’app

In occasione del 15esimo compleanno, nel 2020 Google Maps esce con nuovo aggiornamento, il primo di una lunga serie, che amplia le funzioni dell'applicazione

10 febbraio 2020 - 17:10

Per celebrare nel migliore dei modi i 15 anni dell’app, l’ormai imprescindibile Google Maps lancia nel 2020 un aggiornamento che porta e porterà tante novità sia nel look che nei comandi. Abbiamo utilizzato non a caso anche il verbo futuro perché gli update saranno più di uno e verranno rilasciati gradualmente nel corso dell’anno. Fino alla totale trasformazione, peraltro già in atto, da semplice applicazione di mappe online in un vero e proprio portale ricco di informazioni accessibili a tutti.

GOOGLE MAPS: AGGIORNAMENTO 2020, NUOVO LOGO

La prima novità di Google Maps 2020 è più formale che sostanziale perché riguarda solamente il logo, con il classico ‘pin’ che diventa multicolore tingendosi di rosso, giallo, blu e verde, ovvero gli stessi colori delle lettere di Google. Ma a parte il design ciò che interessa maggiormente gli oltre un miliardo di utenti attivi in tutto il mondo (un numero che fa decisamente impressione tenuto conto che sul pianeta siamo circa 7,6 miliardi) sono le nuove funzionalità. A cominciare dall’ampliamento delle schede del menu dei tab, quelle poste nella parte inferiore dell’app (ricordiamo che l’anno scorso Maps aveva implementato la posizione degli autovelox fissi).

GOOGLE MAPS 2020, LE NUOVE SCHEDE DEL MENU

Le schede infatti diventano 5 e sono nello specifico ‘Esplora’, ‘Tragitto”, ‘Salvati’, ‘Contributi’ e ‘Novità’ (Explore, Commute, Saved, Contribute e Updates nella versione originale in inglese). Alcune, come Esplora e Tragitto, già esistevano (ma sono state ulteriormente potenziate), altre sono inedite, altre ancora non erano ben visibili. Vediamo cosa dobbiamo aspettarci da ciascuna scheda:
Esplora: consente di individuare i posti nelle vicinanze in cui fare diverse attività, dal mangiare fuori all’ascoltare musica dal vivo o andare al cinema. Con le valutazioni e le recensioni su circa 200 milioni di luoghi censiti in tutto il mondo. E il chiaro intento di diventare un’alternativa a servizi come TripAdvisor, offrendo però in più l’integrazione con le mappe.
Tragitto: suggerisce l’itinerario ideale per raggiungere una meta con qualsiasi mezzo di trasporto, aggiornando sulla situazione del traffico in tempo reale.
Salvati: pensato per accedere ai luoghi salvati dall’utente e per aprire la cronologia.
Contributi: una novità su cui Google punta tantissimo, ossia i contributi degli utenti a inserire informazioni, recensioni, luoghi, foto e modifiche alla mappa.
Novità: lista di località di tendenza e locali gettonati proposti da esperti del settore. Tramite questa scheda è possibile contattare i locali indicati per prenotare o richiedere semplicemente delle informazioni.

AGGIORNAMENTO 2020 DI GOOGLE MAPS: MAGGIORE CONTRIBUTO DAGLI UTENTI

Come scrivevamo poc’anzi Google Maps punta moltissimo ai contributi in tempo reale degli utenti. Anche per migliorare l’esperienza di viaggio sui mezzi pubblici, e non solo. Ora per esempio si possono segnalare agli altri utenti la temperatura a bordo di un vagone della metro o del treno; l’accessibilità (se c’è molta gente, poca gente, ecc.); l’eventuale presenza di carrozze per sole donne (nelle regioni in cui il sistema di trasporto pubblico lo prevede) o di addetti alla sicurezza; il numero di posti o di vagoni eventualmente liberi e disponibili.
Il rilascio dell’aggiornamento 2020 di Google Maps di cui abbiamo appena scritto sta avvenendo un po’ alla volta in tutto il mondo, sia per Android che su iPhone. In Italia è giunto più o meno a metà febbraio, se non lo visualizzate provate ad aggiornare l’app.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Test auto con ADAS 2020: Audi, BMW e Mercedes a pieni voti, Tesla migliorabile

Coronavirus Lombardia Milano

Le città più inquinate d’Italia 2020

Consumi Benzina e Gasolio: vendite crollate fino al -31% nel 2020