Sicurezza stradale Michelin attraverso Facebook

Michelin e ROSYPE insieme per veicolare sicurezza stradale attraverso un quiz su Facebook

26 aprile 2012 - 7:00

Michelin, in collaborazione con il progetto ROSYPE (ROad Safety for Young People in Europe), ha dato il via ad un corso virtuale di sicurezza stradale internazionale attraverso Facebook.

MORTALITA' GIOVANILE – Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte per il giovani europei tra i 18 e i 25 anni, si contano circa 5.000 morti ogni anno, ecco perché l'Europa sta cercando di dar vita a progetti unici che possano essere veicolati ai ragazzi di tutti i paesi appartenenti al vecchio continente. Tra le iniziative più interessanti, vi facciamo presente quella di Michelin che, in collaborazione con ROSYPE ha lanciato un quiz che permette ai partecipanti di mettersi alla prova con le principali tematiche legate alla sicurezza stradale, si parla dunque di rispetto della segnaletica e delle norme di guida, anticipo e attenzione, velocità, consumo di alcolici e condizioni climatiche.

COME FUNZIONA? – Il gioco è semplice, basta accedere alla pagina di Facebook dedicata attraverso il proprio profilo e seguire le indicazioni fornite da Tom, il nostro consigliere in viaggio per l'Europa. Tom è partito dal Regno Unito e visiterà alcuni paesi europei come Francia, Germania, Polonia, Ungheria, Romania e Spagna e aggiornerà costantemente i followers della pagina con consigli di guida e fotografie. Il quiz online, oltre a permettere di imparare le corrette regole per la sicurezza stradale, mette in palio la nuova Citroën C1 che verrà assegnata attraverso un estrazione finale. I migliori giocatori, invece, riceveranno la patente, simbolica, dei Paesi che hanno attraversato. 

OBIETTIVO FORMATIVO – Questa iniziativa ha ovviamente un obiettivo formativo che punta a sensibilizzare 730.000 giovani, dai 6 ai 25 anni, sulla sicurezza stradale, in tre anni. L'idea di base è quella di educare i giovani, prima ancora che questi siano nell'età giusta per iniziare a guidare, quindi dai 6 anni. Le fasi di apprendimento, secondo gli organizzatori di questo progetto, sono tra. Si inizia dai 6 ai 12 anni con la 'Scoperta della mobilità', si prosegue dai 13 ai 16 anni con la 'Scuola di…strada' e si conclude, tra i 17 e i 25 anni, con la 'Guida responsabile'. 

VILLAGGIO MICHELIN – Per Michelin non si tratta certo del primo programma educativo che si rivolge ai giovani. Vi ricordiamo infatti che Michelin è attualmente in giro per l'Italia con il suo Villaggio per la Sicurezza Stradale che comprende diversi programmi pedagogici attraverso i quali i bambini, a partire dai due anni, si avvicinano alla tematica 'sicurezza stradale'. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 10.000 euro

Ciclisti più spericolati degli automobilisti? Uno studio spiega perché

Cassazione: omicidio stradale, l’imprudenza altrui non è un’attenuante