Sicurezza stradale, l'impegno della Polizia Municipale di Verona

Una nuova iniziativa della Polizia Municipale di Verona per invitare i cittadini a prestare maggiore attenzione alla sicurezza stradale

10 gennaio 2012 - 7:00

Se il corpo di Polizia Municipale spesso viene visto dai cittadini come semplice “strumento di repressione” a volte, per fortuna, si dedica ad iniziative a favore della sicurezza stradale che possono realmente aiutare i cittadini.

VERONA PER LA SICUREZZA – Un esempio è la Polizia Municipale di Verona che, a partire da febbraio 2012, darà il via ad una campagna, guidata e voluta dal Comandante Luigi Altamura, che dovrebbe far riflettere gli automobilisti che troppo spesso si distraggono alla guida, causando incidenti, a volte anche gravi.

SENSIBILIZZAZIONE – La campagna per la sicurezza stradale si chiama “Sensi”, e proprio i sensi sono i protagonisti di questa particolare campagna di comunicazione. L'idea della Polizia Municipale veronese è quella di puntare proprio su 5 aspetti della circolazione stradale che possono essere collegati con i nostri sensi. Quindi all'olfatto viene collegato il rispetto per l'ambiente, al tatto la sicurezza in auto, all'udito l'utilizzo del telefonino alla guida, alla vista la prudenza verso i pedoni e al gusto il consumo di bevande alcoliche.

IL RISPETTO PER GLI ALTRI – La campagna “Sensi” non punta a sottolineare gli aspetti normativi in materia di sicurezza stradale, che troppo spesso purtroppo non interessano gli automobilisti, ma vuole far leva sul rispetto nei confronti delle persone che appartengono alla nostra comunità. Ecco perché per ogni senso è stato pensato un messaggio di comunicazione preciso. Per quanto riguarda il Gusto, la comunicazione recita “Quando guidi, ricordati di non esagerare”, per l'Olfatto “Quando ti fermi, spegni il motore”, per il Tatto “Quando guidi, ricordati le cinture”, per l'Udito, “Quando guidi, ricordati l'auricolare” e per la Vista “Quando guidi, ricordati dei pedoni”. La frase che chiude ognuno di questi manifesti è “…è una questione di buon senso”, che vuole proprio sottolineare l'importanza del rispetto, se non delle regole del codice della strada, almeno di quelle per la convivenza. Per la campagna è prevista l'affissione di 1.500 di questi manifesti e la distribuzione di 5.000 cartoline presso le scuole e le sedi comunali.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 2021-2022

Gomme invernali 2022 – 2023: ordinanze autostrade

Traforo Gran Sasso

Traforo Gran Sasso: chiusura, lunghezza e pedaggi 2022 – 2023

Traffico 7 e 8 dicembre 2022: le previsioni per il Ponte