Salone di Ginevra: le anteprime Mitsubishi per l'off road elettrico

A Ginevra la Casa asiatica mostrerà il nuovo crossover compatto elettrico e due show car rivisitate da Kunimoto, oltre alla nuova ASX

8 febbraio 2016 - 9:00

Al Salone di Ginevra la Mitsubishi presenterà delle soluzioni future applicate a concept inediti e alcuni già visti negli scorsi mesi. Il più importante per la Casa giapponese è la ex-Concept, un crossover compatto a spinta elettrica, ma durante la kermesse svizzera sarà possibile osservare anche le anteprime di due show car su base L200 e ASX. Ecco le caratteristiche dei prototipi Mitsubishi.

EX-CONCEPT – Questo prototipo è stato già presentato e visto dagli addetti ai lavori all'ultimo Salone dell'Automobile di Tokyo nel 2015 (leggi qui tutti i dettagli), ma rivederlo a Ginevra rappresenta per Mitsubishi un messaggio importante, ovvero una fattibilità sempre più certa di produzione e commercializzazione di questo crossover compatto elettrico.  L'ex-Concept è infatti l'occhio sul futuro dei Suv della Casa giapponese: ha una scocca filante da “shooting brake”  e la sua caratteristica principale è l'equipaggiamento motoristico, con un propulsore di nuova generazione ad alta efficienza in grado di garantire un'autonomia reale di 400 km (secondo quanto dichiarato dal Costruttore nipponico). Questo prototipo elettrico dispone di un pacco batterie da 45 kilowattora, mentre la propulsione è affidata a due motori elettrici disposti su entrambi gli assali, per una potenza di 95 Cv ciascuno. Altre caratteristiche sono la trazione integrale e un look decisamente sportivo.

SHOW CAR – In Svizzera ci saranno anche le “show car” L200 e ASX: sono state pensate per far vivere al guidatore particolari “avventure urbane” e sono basate sui nuovi modelli L200 e ASX model year 2017. La sfida intrapresa da Mitsubishi, in questi due casi, è quella di proporre un design di grande impatto su linee non proprio facili, come quelle del Suv e del pick-up.  Così il Costruttore nipponico ha chiesto aiuto ai colori e ha “giocato” con due tinte di vernice: vi raccontiamo ciò che si intuisce dal teaser diffuso dalla Casa giapponese, ma è chiaro che farlo risulta molto complicato. Queste due varianti del pick-up L200 e del Suv ASX saranno proposte in un colore chiamato grigio medio, spezzato in alcuni punti strategici da un brillante arancione e completato da cerchi in lega verniciati in nero. Non sono stati comunicati altri dettagli a riguardo, ma si sa che il design di questi due modelli porta la firma di Tsunehiro Kunimoto, da poco tempo nominato direttore del design della Mitsubishi, arrivato alla Casa dei tre diamanti nel 2015 dopo 40 anni trascorsi alla Nissan.

PROGRAMMI 2016 – Lo scorso anno la Mitsubishi ha introdotto sul mercato europeo la quinta serie dell'L200 e la nuova versione dell'Outlander, mentre nel corso del 2016 l'attenzione della Casa asiatica si rivolgerà sempre di più al segmento dei Suv compatti. Infatti, parlando di modelli di serie, a Ginevra verrà presentato il nuovo ASX, visto già a novembre al Salone di Los Angeles (ma con il nome di Outlander Sport). Nello stand Mitsubishi di Ginevra ci sarà poi spazio anche per il restyling della Space Star, la piccola vettura cittadina di segmento A. L'attuale generazione è la sesta, lanciata nel 2012; anche in questa occasione il Costruttore nipponico ha presentato all'ultimo Salone di Los Angeles la nuova vettura, che nel mercato americano prende il nome di Mirage.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici