Salone di Ginevra 2018: Mercedes accende le luci sulla Nuova Classe A

La Nuova Classe A debutta ufficialmente a Ginevra 2018 con il restyling della nuova Classe C e le versioni ibride diesel plug-in

7 marzo 2018 - 13:22

Il Salone di Ginevra 2018 è un tripudio di novità per Mercedes-Benz che al salone internazionale svizzero porta tante novità dalla A, alla Z o per rispettare la gamma Daimler dalla nuova Classe A 2018 che arriva al debutto quasi parallelamente alla Nuova Classe C, fino alla rinnovata Classe S. Senza ombra di dubbio il debutto europeo della nuova Classe A che porta in dote le più recenti tecnologie dell'alleanza con Renault-Nissan avrà un seguito senza paragoni allo stand Mercedes, ma vediamo nel dettaglio quali altre novità la Casa di Stoccarda ha portato al Salone di Ginevra 2018.

NUOVA CLASSE A PROTAGONISAT A GINEVRA La Nuova Mercedes Classe A ha segnato ormai il suo debutto ufficiale ad Amsterdam qualche giorno fa (ne abbiamo parlato qui in anteprima) e si presenta ora al mondo al Salone di Ginevra 2018 con il design inedito che rivedremo su molti modelli della gamma, a partire dalla nuova CLS. Tra le novità più interessanti della nuova Mercede Classe A hanno fatto molto parlare i motori 1.5 a gasolio con turbo compressore ad alta efficienza abbinato al cambio 7G-DCT e i due benzina 2.0 e 1.4 con disattivazione dei cilindri. Debutta poi la piattaforma MBUX (Mercedes Benz User Experience) che interagisce con il guidatore attraverso gli imponenti display a scelta nelle dimensioni. La Mercedes Classe A 2018 è anche il primo segmento di massa della Casa di Stoccarda ad introdurre funzionalità di guida semi autonoma. I contenuti tecnologici sono molteplici e non ci resta che rimandare alla prova su strada l'occasione per parlarne nei dettagli.

NUOVE CLASSE C BERLINA E WAGON A Ginevra 2018 Mercedes presenta anche l'aggiornamento delle Classe C berlina e Classe C Wagon, sostanziali miglioramenti estetici e novità nelle dotazioni per la sicurezza attiva che ora attingono a piene mani da quelle dei segmenti maggiori. La Nuova Classe C 2018 si rinnova nei paraurti anteriori e posteriori caratterizzati da un design nuovo, fari a led dalla forma immutata e tante novità all'interno dell'auto. La plancia ora è digitale optional con il display da oltre 12 pollici riconfigurabile. La dotazione di sicurezza attiva ADAS ora conta anche sul Distronic, l'Active Lane Change Assist, l'Active Emergency Stop Assist, l'Active Steering Assist e l'Active Brake Assist con riconoscimento dei pedoni e dei ciclisti.

ARRIVA L'IBRIDO PLUG-IN PER CLASSE C E CLASSE E Se il diesel sta riscuotendo dissensi e previsioni nefaste un po' ovunque, Mercedes Benz continua a crederci tanto da presentare al Salone di Ginevra 2018 2 versioni ibride diesel-elettriche plug-in della Classe C, fresca di aggiornamento di metà carriera, e della Classe E. Per entrambe il sistema ibrido assicura un plus di potenza di 122 cavalli e 440 Nm di coppia e sarà abbinato al 4 cilindri diesel con rivestimento delle camicie con tecnologia NanoSlide, il trattamento che riduce gli attriti del 25%. Le batterie da 37 Ah in litio-nickel-manganese-cobalto, secondo le  prime info ufficiali, si ricaricano in 7 ore attraverso una presa domestica o in 2 ore attraverso il Wallbox Daimler – leggi qui cos'è e come funziona. Resta aggiornato su tutte le novità del Salone di Ginevra 2018.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mal d’auto: i passeggeri giovani soffrono più degli over60

Toyota più sicure con pedoni: l’auto impedirà le partenze involontarie

Car sharing a lungo termine a Milano

Car sharing a lungo termine: a Milano l’auto si noleggia per 7 giorni