Salone auto di New York 2017: tutte le novità in anteprima

Scopriamo tutte le principali novità presentate dalle Case costruttrici al Salone di New York 2017, evento in programma fino al prossimo 23 aprile

18 aprile 2017 - 9:00

Quello che gli americani amano chiamare New York Motorshow è una delle manifestazioni internazionali che di stagione in stagione acquista maggiore popolarità e spessore, attraendo sempre più case costruttrici le quali scelgono l'evento della Grande Mela per offrire alcune anteprime Mondiali. L'edizione 2017 del Salone di New York si presenta quanto mai interessante e ricca di novità, alle consuete muscle cars, intramontabili e amate dal pubblico nordamericano, saranno affiancate ipertecnologici concept elettrici e proposte relative all'ormai prossimo avvento della guida autonoma. Scopriamo assieme in anteprima quali saranno le principali novità del Salone di New York 2017, in programma fino al 23 aprile.

ALFA ROMEO STELVIO TI E QUADRIFOGLIO Il mercato nordamericano è uno degli obiettivi strategici del Gruppo FCA e la Alfa Romeo Stelvio giocherà un duplice ruolo chiave, offrire un'alternativa di spessore ai suv premium tedeschi e rilanciare sul piano internazionale lo storico marchio del Biscione. Per la kermesse newyorkese sono state scelte le varianti Ti e la potente Quadrifoglio della Stelvio.

AUDI PUNTA SULLE COUPE' La compagine di Ingolstadt a New York vanta numerosi modelli sportivi, i Quattro Anelli hanno voluto puntare su prestazioni e look racing presentando la compatta Audi RS3 Sedan, l'edizione 2018 della supercar R8 e due varianti “bellicose” di quest'ultima, la Audi R8 Audi Sport Edition e la Audi R8 LMS GT destinata alle competizioni Gran Turismo.

BMW GIOCA LA CARTA DELL'IBRIDO La composizione dello stand BMW al New York Motorshow è quanto mai variegata, la Casa tedesca però decide di porre l'accento sulla propria gamma ibrida iPerformance. In posizione preponderante sono infatti esposte le BMW 330e, BMW 530e, l'ammiraglia 740 xDrive e il SUV premium X5 xDrive40e. Altra novità di rilievo sono gli appariscenti cerchi BMW 763M M Performance destinati ad equipaggiare i modelli ad alte prestazioni della Casa dell'Elica.

CHEVROLET CORVETTE E LE ALTRE GM Immancabile all'evento l'auto simbolo della sportività a quattro ruote USA, la Chevrolet Corvette per l'occasione è l'edizione celebrativa Carbon 65 Edition, realizzata come tributo ai 65 anni della prima Corvette. Altre proposte dei brand GM sono le Buick Enclave, Enclave Avenir e la Buick Regal, nelle varianti Sportback e TourX; la Regal è stata realizzata sul pianale della Opel Insignia e ricordiamo che il marchio tedesco è stato ceduto da General Motors al Gruppo PSA.

DODGE CHALLENGER SRT DEMON, AUTO DA RECORD Assecondando forse l'atmosfera muscolare che si respira negli USA con la nuova amministrazione Trump, ha debuttato a New York la Dodge Challenger SRT Demon, versione hardcore allestita sulla base della già estrema SRT Hellcat. Secondo le dichiarazioni del marchio la Demon è attualmente l'auto di serie più veloce sul quarto di miglio.

FORD EXPLORER RESTYILING La Casa dell'Ovale blu non ha ancora definito la nuova generazione di Ford Explorer e per New York ha approntato un restyling leggero per il popolare SUV. Del resto un restyling più consistente è stato realizzato alla fine del 2014. Sulla Explorer sono adesso disponibili gli ultimi ausili alla guida e alla sicurezza stradale.

HONDA: DEBUTTO USA PER LA CIVIC TYPE R Il Salone di New York segna il debutto, per il pubblico USA, della Honda Civic Type R, la versione più potente della storica media giapponese, presentata in anteprima mondiale alla passata edizione del Salone di Ginevra. Al fianco della Civic ipervitaminizzata l'interessante Honda Clarity nelle varianti ibrida plug-in e full electric.

INFINITI Q50 RESTYLING Altro modello che dopo Ginevra è volato oltreoceano per la presentazione al grande pubblico di New York è il restyling della berlina sportiva Infiniti Q50, identificata come MY 2018. Oltre a numerosi aggiornamenti a carrozzeria e interni l'esclusiva berlina nipponica è stata equipaggiata con i più recenti ed efficienti sistemi di assistenza alla guida.

JAGUAR F-TYPE PER TEMPI DI CRISI Perde due cilindri e qualche migliaio di dollari sul listino la Jaguar F-Type 2.0 litri. Anche se la differenza di prezzo con la versione equipaggiata con il V6 è relativamente ridotta, l'auto presentata a New York offre maggiore economia nei costi di gestione, consumando sensibilmente meno ma continuando a offrire una guida briosa.

JEEP GRAND CHEROKEE TRACKHAWK Tanto attesa dagli appassionati americani ha debuttato al Salone di New York la Jeep Grand Cherokee Trackhawk la versione più cattiva e potente del grande SUV del Gruppo FCA. Con prestazioni da supercar, offerte dal V8 Hellcat da 6.2 litri e 707 cavalli, sembra essere stata disegnata da un'artista del tuning con un look grintoso e appariscente.

MASERATI GHIBLI NERISSIMO L'armata italiana partita alla conquista del mercato USA è supportata anche dalla Maserati Ghibli Nerissimo, un'edizione speciale a tiratura limitata a soli 450 esemplari. La berlina nera è destinata esclusivamente alle piazze nordamericane e a quelle canadesi. Oltre alla tinta noir per la carrozzeria l'allestimento Nerissimo prevede numerose personalizzazioni e dotazioni esclusive.

MERCEDES CLASSE E CABRIO Le grandi e lussuose cabriolet sono una storica prerogativa del mercato nordamericano e la Stella ha pensato bene di presentare a New York la nuova Mercedes Classe E Cabrio. Al fianco dell'elegante convertibile la Casa tedesca ha esibito la AMG E65 Wagon e le nuovissime AMG GLC63 e GLC63 Coupé.

MINI COUNTRYMAN JCW Piccola e pepata è sbarcata al New York Motorshow la Mini Countryman John Cooper Works, la versione più potente del suv compatto. Equipaggiata con il 2.0 litri turbo da 228 cavalli e della trazione integrale ALL4 promette di offrire elevato dinamismo e una guida briosa e divertente. L'equipaggiamento della Countryman JCW comprende freni Brembo e sospensioni adattive (Qui trovi tutto sul debutto della nuova Mini Countryman).

NISSAN, TRIONFO COUPE' Il trend delle coupé sportive al Salone di New York 2017 si è rivelato piuttosto vivace ed è stato seguito anche da Nissan, il costruttore giapponese ha portato alla kermesse della Grande Mela la 370Z Heritage e la supercar Nissan GT-R Track Edition. Quest'ultima è stata allestita attingendo al catalogo di componenti speciali Nismo, conferendole ancora più grinta nel look e nel temperamento.

PORSCHE QUATTRO ANTEPRIME PER GLI USA L'importanza del mercato USA per i costruttori europei è sottolineata dal fatto che Porsche ha portato a NY ben 4 anteprime assolute per la piazza a Stelle e Strisce. Il pubblico del Salone ha potuto ammirare la lineup della nuova Porsche Panamera Sport Turismo, l'ibrida Panamera Turmo S E-Hybrid, l'ultima edizione della Porsche 911 GT3 e la gamma della 911 GTS.

RANGE ROVER VELAR Su una piazza così attenta ai modelli suv di taglia grande non poteva mancare la presentazione della nuovissima Range Rover Velar. Con il suo concentrato di stile e tecnologia la Vela si propone al mercato nordamericano puntando ad offrire un prodotto dal prezzo relativamente contenuto, se confrontato alla Range Rover standard (Qui trovi la recensione della Range Rover Velar).   

SUBARU CROSSTREK A New York debutta anche la Subaru Crosstrek, realizzata sulla nuova piattaforma adottata dal costruttore giapponese per lo sviluppo di nuovi modelli. Tra le caratteristiche del pianale una notevole rigidità che rende la guida particolarmente efficace e precisa. Si tratta di un crossover dall'aspetto muscolare con tante protezioni sulla carrozzeria pensando ad escursioni in off-road. L'evento newyorkese è l'occasione per la presentazione del restyling della Subaru Outback.

VOLVO S90 T IBRIDA E XC60 Dalla Svezia sbarcano a New York le eleganti Volvo S90 e il crossover Volvo XC60; la berlina in questione è la S90 T8 ibrida equipaggiata con un sistema di ricarica plug-in. La XC60 è su molti mercati un modello strategico per Volvo, la Casa scandinava punta adesso a ricavarsi un bel posto al sole sulla vasta piazza nordamericana nel segmento dei crossover compatti.

VOLKSWAGEN GOLF RESTYLING La popolarità della “Rabbit” sul mercato USA è notevole e non poteva quindi mancare alla kermesse newyorkese la Volkswagen Golf Restyling. Da Wolfsburg è giunta l'intera gamma della più celebre media tedesca ma si è notata subito la mancanza della versione elettrica, ma la e-Golf è già stata presentata a Detroit e commercializzata come MY2017 (Leggi qui tutte le specifiche della Volkswagen e-Golf).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage