Sale il mercato dell'usato

Nel mese di maggio 2013 il mercato dell'usato è cresciuto del 10%, con un valore medio dei veicoli di 12.063 ?

6 giugno 2013 - 10:00

In un momento storico in cui le vendite di vetture nuove sono terribilmente in crisi, tanti automobilisti si rivolgono al mercato dell'usato, dove non è affatto difficile concludere buoni affari. Infatti, rispetto ad alcuni anni fa, è possibile trovare diverse tipologie di vetture, da quelle “fresche”, cioè aziendali, semestrali o addirittura a chilometri zero, a quelle più anziane, che rimangono comunque in grado di macinare tanti chilometri. Ci sono, poi, auto andate fuori produzione, magari poco apprezzate da nuove, che sono diventate dei veri e propri best-seller delle compravendite di seconda mano. Una su tutte? La Fiat Multipla, in particolare quella a metano, una vettura che in 4 metri offre una abitabilità incredibile e consente grandi risparmi di carburante.

UN'AUTO USATA PERDE MENO VALORE – Il valore medio dei veicoli usati, calcolato a maggio 2013, secondo le statistiche fornite da AutoScout24 (oltre 370.000 inserzioni monitorate)  è sceso dello 0,30% rispetto al mese precedente, portandosi a un valore assoluto di 12.063 €. Una cifra che sul mercato del nuovo restringe le possibilità ai segmenti A e B, ma che nei piazzali degli autosaloni o su internet consente una vastità di scelta quasi illimitata. Una vera occasione considerato che oggi la maggior parte dei veicoli usati sono equipaggiati con tutte le tecnologie e i dispositivi di sicurezza montati sulle auto nuove. Se la carrozzeria si presenta in buono o ottimo stato, così come gli interni, l'auto risulta essere quasi nuova.

MERCATO LORDO E MERCATO NETTO – Inoltre, la svalutazione di un'auto usata avanza molto più lentamente anno dopo anno, risultando essere un vero e proprio investimento. Infatti, nel mese di maggio il mercato lordo (comprese le minivolture, cioè le vetture ritirate dai concessionari contestualmente all'acquisto di un'auto nuova) è aumentato del 10,01%, equivalente a 418.491 passaggi di proprietà, cioè38.484 in più rispetto ai 380.007 del maggio 2012. Considerando il mercato netto(clienti privati e imprese) invece, le vetture passate di mano sono state circa 250.000, vale a dire l'11% in più rispetto al maggio 2012.

LE 10 AUTO USATE PIU' RICHIESTE – Considerando i primi cinque mesi del 2013, invece, il totale dell'usato netto ammonterebbe a 1.047.648 unità, per un incremento del 6% rispetto ai primi cinque mesi del 2012. Questo dato ci dice che in Italia la voglia, o la necessità, di avere un'auto non è ancora passata, ma che tante persone, non potendo permettersi il nuovo, ripiegano sull'usato. Infatti, a livello puramente quantitativo l'usato vale 1,8 volte il mercato del nuovo. Ma quali sono le auto usate più richieste? Ecco la classifica delle prime 10:
BMW Serie 3, Volkswagen Golf, Audi A4, Audi A3, Mercedes Classe C, BMW Serie 1, Porsche 911, Mercedes Classe A, Volkswagen Passat e Fiat Panda.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP