Renault presenta la nuova Clio al Salone di Ginevra 2019

La nuova Renault Clio debutta ufficialmente al Salone di Ginevra 2019: sarà anche ibrida e con sistemi avanzati di assistenza alla guida

5 marzo 2019 - 17:49

Renault porta sotto i riflettori del Salone dell'auto di Ginevra la nuova generazione della compatta Clio. La vettura è stata completamente rivista per offrire un design più personale e tanta tecnologia di bordo. Si parte dalla fanaleria full led e si passa per tachimetro digitale e ampio sistema di infotainment con impostazione tablet. Numerosi i dispositivi di sicurezza ADAS che vanno dal radar anteriore anticollisione al cruise control adattivo. Quanto agli allestimenti ci sono la ricca Initial Paris ma presto ci sarà spazio anche la più cattiva versione RS della quale abbiamo un assaggio grazie alla RS Line. Sul fronte motorizzazioni esordisce la variante ibrida E-TECH che si accompagna ad un'ampia gamma di motori a benzina. Non mancano quindi i diesel, tutti Euro 6d Temp, con potenze che vanno da 65 CV fino a 130 CV. Diamo uno sguardo ai dettagli.

GRANDE ATTESA La nuova Clio vuole incarnare al meglio il concetto di personalizzazione ed è per questo che è disponibile in 11 colori di carrozzeria e con tre pacchetti di personalizzazione esterni (rosso, arancione e nero). Nell'anteriore si notano da subito i fari 100% LED disponibili sin dal primo livello di allestimento dotati della nuova firma luminosa del brand denominata C-Shape. Tutto nuovo l'abitacolo dove spicca il tachimetro digitale con uno schermo TFT da 7 o 10 pollici, a seconda dell'allestimento scelto, con la possibilità di accedere a tutte le informazioni sul nostro viaggio compresa la navigazione. Migliorata anche l'abitabilità con l'impianto audio opzionale BOSE che è stato completamente integrato nella carrozzeria e non invade più il volume del bagagliaio, che raggiunge ora i 391 litri, + 26 litri di spazio rispetto alla precente generazione (Leggi le novità Dacia a Ginevra 2019).

LA GAMMA In gamma ci saranno da subito due allestimenti; R.S. Line e Initiale Paris. Ecco quindi che R.S. Line andrà a sostituire l'attuale GT-Line. Questa variante continuerà a distinguersi per il look sportivo rafforzando l'immagine del brand Renault Sport. Troveremo quindi la griglia a nido d'ape, i cerchi da 17 pollici e il posteriore più sportivo. Ci saranno anche la pedaliera in alluminio e le impunture rossi su volante, cambio e pannelli. Quanto alla Initiale Paris riprende le note di stilosità che troviamo sulle attuali Captur, Scénic, Talisman, Koleos ed Espace con uno sguardo a design e finiture. Numerosi i dettagli cromati ma non mancherà l'antenna a “pinna di squalo” ed i cerchi da 17 pollici. Saranno riservati esclusivamente a questa versione, i sedili in pelle trapuntata con cuciture a forma di diamante sulla parte superiore dello schienale mentre troviamo pelle traforata sulle aree di supporto laterali (Leggi Renault lancia il programa di trasformazione Fast).

MOTORIZZAZIONI Nuova Clio è offerta con un'ampia gamma di motori a benzina con potenze che vanno da 65 CV fino a 130 CV. Grande attesa per l'ibrido E-TECH previsto dal 2020 con un 1.6 benzina accompagnato da due motori elettrici e da una batteria da 1,2 kWh. Sul fronte benzina si parte dal 1.0 SCe aspirato con tre cilindri abbinato al cambio a 5 marce con una potenza di 65 CV o 75 CV. Presente anche il TCe 100 che aggiunge al 1.0 tre cilindri l'apporto del turbo con 100 CV e 160 Nm di coppia. Il motore TCe 100 sarà anche disponibile in una versione a doppio combustibile GPL. Top di gamma il TCe 130 GPF con 130 CV e 240 Nm, è abbinato al cambio automatico EDC a 7 velocità. Sono anche disponibili anche due motorizzazioni diesel 1.5 Blue dCi con potenze di 85 cavalli e 115 cavalli. Resta aggiornato su tutte le novità del Salone dell'auto di Ginevra.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Costo benzina in Germania: fino a 50 euro in più con l’ecotassa CO2

Bonus rottamazione auto per TPL: slitta il decreto

4 errori da non fare con bambini fino a 12 anni e cinture di sicurezza