Pontiac Usa richiama la G8: airbag pericoloso per le donne

Il marchio GM dovra riprogrammare centraline e sensori dell'airbag bi-stadio lato passeggero delle vetture, che non esplode come dovrebbe

17 novembre 2011 - 9:30

Pontiac, uno dei marchi della costellazione General Motors, procederà in tempi solleciti ad avviare le procedure di richiamo tecnico per 38.444 esemplari della berlina sportiveggiante G8 dei model year 2008 e 2009 prodotti dal 2 novembre 2007 al 22 gennaio 2009.

NON SUPERA I TEST CON LE “MANICHINE” – Sottoposti a una serie di crash test frontale alla velocità di 30 miglia orarie contro una barriera fissa e con a bordo un manichino che riproduceva le caratteristiche antropomorfe di una soggetto femminile, alcuni esemplari di G8 hanno fallito il 5% delle prove, non raggiungendo gli standard federali di sicurezza sotto l'aspetto dei danni fisici alla testa del passeggero. In dettaglio, è stato accertato che quando il sedile lato passeggero della vettura, equipaggiata con airbag a due stadi, è in posizione completamente avanzata, il sensore di posizione del sedile stesso causa un indesiderato e potenzialmente pericoloso ritardo di 30 millisecondi tra l'esplosione del primo stadio e del secondo stadio dell'airbag. Qualora si verifichi un incidente frontale, tale ritardo può provocare ferite al capo in alcune tipologie di passeggero che corrispondono alle caratteristiche antropomorfiche femminili.

OCCORRE LA RIPROGRAMMAZIONE – Il rimedio predisposto dalla casa non richiede la sostituzione di componente, ma la semplice riprogrammazione del sensore dell'airbag e della relativa diagnostica del modulo di controllo, tutte operazioni che la rete General Motors effettuerà ovviamente a titolo completamente gratuito. Le operazioni di richiamo non hanno ancora preso il via e non è noto il calendario in base al quale i proprietari delle auto verranno avvertiti della necessità di portare la macchina in officina per i necessari controlli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cassazione sorpasso contromano

Cassazione: il sorpasso contromano comporta due infrazioni

Autobus a fuoco: l’80% si incendia a causa del motore

Monopattini elettrici a numero chiuso

Monopattini a Milano: troppi incidenti, arrivano gli steward