Test pneumatici invernali 2019 – 2020 i più sicuri per Marca e Modello

31 gomme invernali 185/65 R15 e 205/65 R16 a confronto: il 50% non convince nelle performance. Ecco le più sicure nel test pneumatici invernali 2019 - 2020

2 dicembre 2019 - 13:40

Scegliere pneumatici invernali stretti o larghi? Ma soprattutto qual è la marca migliore per le gomme invernali? Se stai cercando le gomme invernali più recenti il test del TCS è quello che ti serve. Con il test pneumatici invernali 2019 – 2020, il TCS risponde ai dubbi di chi deve montare pneumatici invernali e conferma quanto avevamo già spiegato in un video. Nella prova stagionale per le gomme adatte a temperature dell’asfalto sotto i 10 °C, 31 pneumatici 185/65 R15 e 205/65 R16 (per il trasporto leggero) sono stati testati. Solo la metà ha ricevuto una valutazione consigliata, mentre 6 modelli sono addirittura sconsigliati. Ecco quali sono gli pneumatici invernali per auto e VAN nei test 2019 – 2020. In calce trovate anche la classifica aggiornata per marca delle gomme invernali 2019 – 2020 in base ai punteggi ottenuti nei test di tutte le organizzazioni e testate giornalistiche. Se stai cercando misure di pneumatici diverse, guarda i test più recenti sulle migliori gomme invernali.

TEST PNEUMATICI INVERNALI DA 185/65 R15

Il TCS ha testato le performance su asciutto, bagnato, neve e ghiaccio di 31 pneumatici tra le misure 185/65 R15 e 205/65 R16. Per capire quali pneumatici sono più sicuri è stata valutata anche l’efficienza nel consumo di carburante e l’usura. Non stupisce più di tanto il fatto che le gomme più strette del test hanno ottenuto un punteggio migliore rispetto a quelle più larghe. E’ preoccupante invece il fatto che diversi pneumatici invernali di entrambe le dimensioni sono stati bocciati. Tra le gomme invernali 185/65 R15 il TCS promuove Dunlop Winter Responde 2, Kleber Krisalp HP2 e Pirelli Cinturato Winter con il voto “molto consigliato”. Una stella in meno invece per le gomme invernali Continental, Hankook, Michelin, Falken, Vredestein, Goodyear, Nokian, Gislaved, Kumho e Viking, tutte comunque “consigliate”. “La qualità degli pneumatici invernali sul bagnato è complessivamente migliore rispetto a quelli estivi, anche se l’usura è nettamente superiore”.

TEST PNEUMATICI INVERNALI DA 205/65 R16

Mentre per gli pneumatici 205/65 R16 per VAN bisogna cercare tra quelli con il voto “consigliato”. Secondo il TCS le gomme invernali più larghe adatte a un carico maggiore sono Continental VanContact Winter, Pirelli Carrier Winter, Michelin Agilis Alpine. Tra le gomme 205/65 R16 per VAN consigliate con riserva invece ci sono Vredestein, Goodyear, Falken, Bridgestone, Kumho, Matador, Uniroyal e Yokohama. Anche in questo caso, come per le gomme da 15 pollici secondo il TCS ci sono evidenti carenze su asfalto bagnato che hanno penalizzato la valutazione.

LE GOMME INVERNALI BOCCIATE NEL TEST 2019 – 2020

Le gomme invernali sconsigliate secondo il TCS hanno mostrato importanti lacune in diverse condizioni di guida, al punto da meritare una sola stella. Nel test pneumatici invernali 2019-2020, le gomme 185/65 R15 sconsigliate sono Toyo Snowprox 5943 e Davanti Wintoura. Tra le gomme 205/65 R16C sono peggiori le Sava Trenta M+S, BFGoodrich Activan Winter, Goodride SW612 e Maxxis Vansmart Snow WL2. Clicca su Scarica PDF qui sotto per i risultati del test pneumatici invernali 2019-2020.

LE GOMME INVERNALI 2019 – 2020 PER MARCA NEI TEST

Oltre ai test degli pneumatici invernali 2019 – 2020 del TCS, ci sono altre valutazioni di organizzazioni indipendenti o testate come Auto Bild e Auto, Auto Express, Auto Motor und Sport, Sport Auto e altri che si differenziano per dimensioni. La classifica (elaborata da GripDetective) delle gomme invernali 2019 – 2020 per marca qui sotto quindi elenca il miglior produttore di pneumatici invernali che ha superato più test. Il punteggio medio va da 1 a 5, riportando tra parentesi a quanti test sono stati sottoposti gli pneumatici invernali 2019 – 2020.

– Bridgestone 4,5 (3 test)
– Goodyear 4,437 (8 test)
– Vredestein 4,428 (7 test)
– Michelin 4,3 (7 test)
– Continental 4,2 (8 test)
– Dunlop 4,1 (5 test)
– Uniroyal 4 (2 test)
– Pirelli 3,9 (6 test)
– Hankook 3,8 (7 test)
– Kleber 3,7 (2 test)
– Falken 3,5 (8 test)
– Nokian 3,4 (7 test)
– Sava 3,2 (2 test)
– Kumho 3 (3 test)
– Toyo 2,8 (6 test)
– Cooper 2,5 (2 test)
– Nexen 2,2 (4 test)
– Viking 2,1 (2 test)
– Gislaved 1,8 (3 test)
– Maxxis 1,8 (2 test)

Scarica PDF

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?