Test pneumatici invernali 2017 – 2018

Il TCS ha messo alla prova 32 pneumatici invernali nelle misure 195/65 R15 e 215/65 R16: prestazioni migliorate per quasi tutte le marche

26 settembre 2017 - 12:14

L’inverno è ormai prossimo, per questo in molti stanno cominciando a valutare l’acquisto di pneumatici che offrano il massimo della sicurezza e delle performance per affrontare in tutta serenità la stagione invernale. Con l’obiettivo di fornire dati certi e sicuri ai consumatori, il TCS (Touring Club Svizzero), ha messo sotto esame 32 pneumatici invernali (divisi in dimensioni 195/65 R15 e 215/65 R16), con valutazioni che vanno dal molto consigliato al consigliato con riserva. Nel meticoloso e esigente test, 30 dei 32 pneumatici hanno ottenuto una valutazione “raccomandato” o migliore. Se stai cercando misure di pneumatici diverse, guarda i test più recenti sulle migliori gomme invernali.

TEST PNEUMATICI INVERNALI: LE PROVE DEL TCS

Rigidi i test per gli pneumatici invernali, che hanno riguardato in primis le prestazioni sull’asciutto, sul bagnato, su neve e su ghiaccio. Praticamente tutte le possibili condizioni che si possono trovare nel periodo invernale. I risultati, in questo modo, non sarebbero stati del tutto completi. Infatti, insieme alle classiche prestazioni, sono stati testati altre caratteristiche degli pneumatici, proprio per offrire agli automobilisti un quadro completo a 360°. Nei criteri d’esame sono stati inclusi rumorosità, il consumo di carburante e l’usura che insieme hanno portato a valutazioni fino alle 4 stelle, sinonimo di “molto consigliato”. Scopriamo insieme quali sono i migliori pneumatici, secondo il TCS che ci potranno accompagnare questo inverno, insieme al video delle prove effettuate riassunte anche nel video sotto.

 

TEST PNEUMATICI INVERNALI 195/65 R15

Partiamo dai “top” nella misura 195/65 R15 91T , ovvero quel segmento che riguarda auto come la Volkswagen Golf, la Citroen C4 e la Fiat Tipo. Ottimi i risultati a 4 stelle e la valutazione di molto consigliato da parte del TCS per:

– Continental WinterContact TS860;

– Esa-Tecar Super Grip 9;

– KleberKrisalp HP3;

I Continental sono risultati i migliori sul bagnato, gli Esa-Tecar i migliori sul ghiaccio, con i Kleber la scelta più equilibrata. Dei 13 pneumatici restanti, ben 12 hanno ricevuto comunque un’ottima valutazione, compresi i Dunlop Winter Response 2, Goodyear UltraGrip 9 e gli Hankook i*cept RS 2 W452, anche se hanno palesato qualche piccola lacuna in diversi test, prettamente per quanto riguarda l’aderenza massima su fondali molto scivolosi.

TEST PNEUMATICI INVERNALI 215/65 R16

Se per le dimensioni minori avevamo ben tre pneumatici molto consigliati, situazione abbastanza diversa nella misura 215/65 R16 98/102H fino a 210 km/h e che si riferiscono alla categoria dei SUV. In questo caso la scelta, qualora vogliate seguire il consiglio del TCS e del suo “molto consigliato”, si limita ad un solo pneumatico. Si tratta del Dunlop Winter Sport 5, che non ha svettato in prove specifiche, ma si è dimostrato estremamente equilibrato e bilanciato, risultando quindi la scelta migliore tra i 16 pneumatici testati. Ai margini delle 4 stelle, e con un voto globale del 58%, ci sono tre pneumatici che hanno evidenziato piccole lacune in almeno un campo. Si tratta dei BF Goodrich g-Force Winter 2, Goodyear UltraGrip Performance Gen-1 e Nokian WR D4, una scelta giusta e bilanciata, con pneumatici comunque di grande qualità e valore. Per tutti i risultati completi del test del TCS, vi lasciamo al documento allegato, al video dei test del Touring Club Svizzero.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SicurAUTO.it al convegno sulla sicurezza delle batterie al Litio

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona