Pneumatico facile: multa Antitrust da 50 mila euro

L’Antitrust multa Pneumatico facile.it: la piattaforma di acquisto gomme auto e moto online faceva pagare in anticipo ma con disagi su consegna e rimborsi

3 maggio 2022 - 11:26

Pneumaticofacile.it è una piattaforma che permette di comprare pneumatici auto e moto online con la promessa di una consegna garantita i pochi giorni. Una promessa che è finita sotto la lente dell’autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) che ha aperto un’istruttoria per pratica commerciale scorretta dopo le segnalazioni ricevute. Dalle risultanze sono emersi elementi per cui l’Antitrust ha irrogato una multa (in misura ridotta) di 50 mila euro per 3 diverse contestazioni. Per l’autorità Garante, sono emerse irregolarità sulla disponibilità e sui tempi di consegna delle gomme vendute online, l’addebito e il successivo annullamento dell’ordine, mancate consegne o ritardi e i rimborsi omessi ai clienti.

PNEUMATICO FACILE.IT E L’INDAGINE DELL’ANTITRUST

La prima contestazione dell’Antitrust “riguarda una pratica commerciale scorretta relativa alla diffusione di informazioni ingannevoli sulle caratteristiche dei prodotti venduti online, sui tempi di consegna e sulla pretesa affidabilità dell’ecommerce”. Il Garante cita i claim presenti sul sito web già sottoposto a sequestro dell’Autorità Giudiziaria “Sceglierci è facile” e Consegna gratuita in 5-8 giorni lavorativi”. La precedente condotta – secondo gli accertatori – si riconduce poi ad un’altra contestazione che riguarda la mancanza di un supporto post-vendita adeguato. In particolare, “nell’adozione di modalità scorrette del processo di vendita online con particolare riguardo all’immediato addebito di pagamento anche a fronte dell’indisponibilità dei prodotti e, in alcuni casi, all’annullamento unilaterale degli ordini”.

MANCATA CONSEGNA E RIMBORSO GOMME ONLINE PNEUMATICO FACILE.IT

In caso di ritardata e/o mancata consegna delle gomme acquistate e pagate dagli acquirenti, non erano forniti strumenti adeguati per:

tracciare la spedizione delle gomme Pneumaticofacile.it;

– contattare il servizio di assistenza post-vendita Pneumaticofacile.it;

– chiedere il rimborso a Pneumaticofacile.it;

L’Antirust riporta che “A fronte delle richieste di informazioni dei clienti circa lo stato di spedizione dell’ordine e i vari solleciti. Spesso ometteva del tutto di rispondere, oppure si limitava a fornire risposte generiche di natura interlocutoria o invitava i clienti a utilizzare i codici di tracciabilità (non funzionanti) del fornitore o infine rinviava alla condotta del corriere”.

MULTA ANTITRUST A PNEUMATICO FACILE.IT

Dalle risultanze acquisite l’Antitrust è emerso che la società Desmart Srl a cui è riconducibile la piattaforma Pneumaticofacile.it, risulta in perdita di 75 mila euro, con avviata una procedura di scioglimento e liquidazione. Pertanto la multa a Pneumaticofacile.it risulta in misura ridotta complessivamente a 50 mila euro, per i motivi riportati nel bollettino Antitrust 16-22. Riassumendo il parere del Garante, “la pratica commerciale scorretta, risulta idonea a ingannare i consumatori circa la disponibilità e i tempi di consegna dei prodotti venduti online e l’affidabilità dell’e-commerce, nonché in grado di limitare considerevolmente la libertà di scelta dei consumatori”.

1 commento

mario.pazz_16407790
14:04, 5 dicembre 2022

buongiorno, ma invece di fargli una multa, non era il caso che li obbligassero nel rimborsare i truffati che hanno fatto denuncia?
mario pazzi che ha fatto denuncia

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Green NCAP, il tool per misurare l’efficienza auto: come funziona

Test e-Fuel e Biodiesel: quanto diminuiscono le emissioni auto?

Eccesso di velocità: in Austria confisca del veicolo per chi corre