Pirelli Supplier Award: quante aziende servono per produrre pneumatici

Pirelli premia i suoi fornitori migliori e ci permette di scoprire da dove provengono le materie prime che utilizza per la produzione degli pneumatici

4 settembre 2018 - 12:39

Il mondo degli pneumatici spesso non è sempre nero e rotondo ma assume sfumature curiose ed interessanti che potete scoprire nei video #SicurEDU sulle gomme. In occasione dell'evento annuale in cui Pirelli premia  i suoi fornitori migliori con il Supplier Award 2018 possiamo anche scoprire quali sono le aziende che uno dei 5 maggiori Costruttori di pneumatici al mondo impegna nella fornitura di prodotti, materie prime e servizi che si sono distinti per la sostenibilità, l'innovazione e la qualità. Un premio non da poco se si considera che ogni anno vengono selezionati solo 9 dei 10 mila fornitori e partner che lavorano con Pirelli alla produzione di pneumatici.

PROVENIENZA SOSTENIBILE DELLE MATERIE PRIME Il Supplier Award 2018 ricorre in occasione del riconoscimento a Pirelli dell'attestazione di conformità alla norma UNI ISO 20400 sugli acquisti sostenibili. L'UNI ISO 20400 è la più importante linea guida internazionale in materia di approvvigionamento sostenibile, che integra responsabilità economica, sociale  e  ambientale alle  strategie, all'organizzazione  e ai processi di acquisto aziendali. Pirelli premiata da SGS Italia dichiara di essere la prima azienda auto motive ad ottenere questo tipo di certificazione. Un premio che a cascata si riflette anche sulla catena di 10 mila fornitori, ma tra questi solo  pochi quest'anno sono stati selezionati per l'alto valore aggiunto.

I FORNITORI PIRELLI PIU' INNOVATIVI DEL 2018 Le aziende premiate con il Pirelli Supplier Award 2018 sono partner fornitori di servizi logistici, materie prime, macchinari impiegati negli impianti di produzione e molto altro. Avreste mai immaginato che un produttore di pneumatici, che rispetto all'auto interna sembra un prodotto abbastanza semplice, impieghi oltre 10 mila fornitori per la sua supplì chain? Tra questi però le aziende più sostenibili e innovative premiate nel 2018 sono:

  • Glanzstoff Sicrem Spa (Italia), fornitore di rinforzi tessili – premiato per i criteri “Quality” e “Speed” a cui è stato inoltre conferito anche il prestigioso premio Sostenibilità, per la produzione di rayon utilizzando esclusivamente cellulosa da piantagioni certificate per la gestione agro-forestale sostenibile;
  • JSR Corporation (Giappone), fornitore di gomma sintetica premiato per i criteri “Innovation” e “Service Level”;
  • Thai Eastern Innovation Co., Ltd (Thailandia), PT. Kirana Megatara Tbk (Indonesia) e PT. Prasidha Aneka Niaga Tbk (Indonesia), fornitori di gomma naturale premiati per “Quality” e “Service Level”;
  • VMI Holland (Olanda), fornitore di confezionatrici pneumatici e macchine per semilavorati premiato per i criteri “Quality” e “Global Presence”;
  • MDM (Italia), agenzia di marketing e comunicazione integrata premiata per i criteri “Innovation” e “Speed”;
  • APPIAN (USA), fornitore della piattaforma di Business Process Management e di servizi di consulenza ad essa associati premiato per i criteri “Innovation” e “Speed”;
  • Warehouse Service, Inc. (USA), fornitore di servizi logistici premiato per i criteri “Speed” e “Innovation”.

OLTRE 3 MILIARDI SPESI NEL 2017 Matteo Battaini, Chief Purchasing Officer, ha commentato: “Pirelli ha costruito sull'innovazione di prodotto e sulla digitalizzazione dei processi il proprio modello di business focalizzato sull'High Value. Per perseguire tale strategia è necessario non solo scegliere come fornitori  aziende leader, ma anche costruire con ognuno di essi un rapporto di partnership. Essenziale è condividere valori quali innovazione, qualità, cura del cliente, sostenibilità dei prodotti e dei processi e attenzione al brand value. E, in  un  contesto  sempre  più dinamico di mercato, devono  essere  comuni  anche obiettivi  quali  la razionalizzazione  dei  costi, la velocità  nell'adeguarsi  alle  nuove tecnologie e l'implementazione  delle best  practice di  gestione sostenibile.” Oggi l'approvvigionamento in  Pirelli  è gestito  con circa 10.000 fornitori   per   un   totale   di   3,2   miliardi   di   euro   spesi   nel   2017, principalmente  per  materie  prime  (46%),  servizi  (36%), macchinari  (13%) e  materiali  di  consumo (3%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto usate certificate: le garanzie di Ford Approved

10 errori da non fare con l’importazione auto dall’estero

Le 10 auto usate economiche con più km vendute a gennaio 2020