Nuovo show per Clarkson: dopo Top Gear, il lupo perde il pelo ma non il vizio

Questa volta è ufficiale: il trio dell'ex Top Gear tornerà in un nuovo show tv. Come la mettiamo con il "nuovo? Top Gear condotto da Chris Evans?

23 giugno 2015 - 12:00

La love story tra Top Gear e il team di Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May non è finita, almeno fino al 28 giugno, data in cui andrà in onda l'episodio finale della serie con il trio carismatico, segnando così la fine della 22esima stagione del famoso show televisivo. Sarà quindi l'ultima volta che vedremo i tre inglesi in quel programma tv visto che nessuno di essi ha rinnovato il contratto con la BBC dopo che Clarkson era stato licenziato lo scorso marzo per aver pesantemente litigato con il produttore Oisin Tymon. Ma i tre non andranno in pensione. Ci potete scommettere.

CONFERMATO DA JEZZA IN PERSONA – A confermare la notizia bomba è stato proprio il leader dell'ex trio di Top Gear, Jeremy Clarkson, il quale ha dichiarato a The Sun che tornerà in un nuovo show tv automobilistico insieme ai suoi inseparabili colleghi Richard Hammond e James May, show che verrà annunciato nelle prossime settimane. Tra le reti televisive più gettonate nelle quali si pensa che il trio verrà accolto si parla di ITV come Amazon e Netflix: quest'ultimo potrebbe introdurre un nuovo programma chiamato House of Cars, una variante della serie House of Cards resa famosa proprio da Netflix.

LA BBC NON E' MAI LONTANA – James May dovrebbe tuttavia comparire anche in un secondo show, sempre in collaborazione con la BBC. Il nuovo programma dovrebbe chiamarsi Building Cars Live ed essere presentato anche da Ant Anstead del marchio di auto sportive inglese Evanta. Si tratterà di una trasmissione di 90 minuti e andrà in onda direttamente dallo stabilimento Mini del Regno Unito. Entrambi gli show auto verranno trasmessi prima dell'arrivo della nuova stagione di Top Gear, che è stato confermato con il nuovo conduttore inglese Chris Evans. Quest'ultimo sta lavorando attualmente con la BBC per cercare di arruolare altri personaggi famosi per questa nuova partenza. Il programma non dovrebbe andare in onda prima di marzo 2016.

CLARKSON NON CEDE ALLE LUSINGHE – In un'altra intervista concessa sempre a The Sun, Jeremy Clarkson ha svelato che la BBC gli aveva chiesto di tornare alla conduzione di Top Gear, sebbene questa dichiarazione sia stata smentita dalla rete televisiva e che non abbia offerto nessun nuovo contratto al suo ex salariato. Ma Clarkson parla chiaro: “Ho avuto una riunione con un responsabile della BBC la scorsa settimana e mi ha chiesto se volessi tornare a Top Gear”, ha spiegato Jezza. “Ma non è mai stata un'opzione per me, anche quando milioni di persone hanno firmato la petizione Bring Back Clarkson – per la quale sono stato estremamente onorato – perché troppe cose non andavano… come potevo tornare? Jeremy tornerà, ma in nuove vesti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trump – Biden: tasse e incentivi auto al centro delle elezioni USA 2020

Consiglio acquisto crossover: budget fino a 15.000 euro

Radiazione auto

Bollo auto non pagato: sanzioni, interessi e radiazione