Nuova Renault Twingo 2017 La Parisienne: la citycar in abito da sera

Renault rievoca un marchio di stile con la Twingo La Parisienne, la serie speciale con elementi stilistici e tante dotazioni

21 luglio 2017 - 9:21

Era il lontano 1963 quando fece il suo debutto la prima Renault R4 griffata “Parisienne”. Un esemplare studiato e realizzato in collaborazione con la rivista “Elle” che aveva come caratteristica principale quella di essere per alcune scelte di stile fuori dal coro come ad esempio per le particolari decorazioni sulle fiancate con due differenti trame e per il colore della carrozzeria dedicato. Oggi, a distanza di oltre 50 anni, il marchio francese ripropone in chiave moderna questa personalizzazione con la Twingo “LA PARISIENNE” la nuova serie limitata in arrivo dopo l'estate. E noi siamo andati a Milano a scoprirla in occasione dell'anteprima europea per raccontarvela da vicino.

TWINGO PARISIENNE “Twingo, l'utilitaria compatta, è già presente a listino con diverse personalità: quella sportiva racchiusa nella versione GT caratterizzata dal piacere di guida e da un motore da 110 cavalli e quella glamour della versione LOVELY contraddistinta dal suo stile unico. Alle due versioni appena citate oggi va ad aggiungersi la serie speciale LA PARISIENNE che rende omaggio alla personalità chic di questa icona di stile”. Sono queste le parole di Francesco Fontana Giusti direttore comunicazione ed immagine Renault Italia, con cui introduce questa novità che comunque si mantiene fedele al suo passato riproponendo in chiave moderna alcune delle peculiarità della sua antenata. E non è un caso che Renault scelga proprio Twingo (qui puoi trovare la prova su strada approfondita) per questo gradito ritorno. Una vettura scelta ed apprezzata in maggior parte da un pubblico femminile che rappresenta oltre il 70% del totale delle vendite. E quale location migliore di Corso Como 10 a Milano per l'anteprima europea? Lo storico atelier milanese infatti sposa alla perfezione la filosofia del marchio francese che vuole essere chic e assolutamente riconoscibile. Ma entriamo più nel dettaglio di questa city-car fashion che parte mantenendo i punti di forza conosciuti con l'arrivo della nuova Twingo: abitabilità, agilità e tecnologia di bordo rimangono i tre pilastri fondamentali del suo successo.

NON PASSA INOSSERVATA Partiamo dal punto di vista estetico: cosa cambia rispetto alle altre versioni? Sono subito riconoscibili dall'esterno i diversi nuovi elementi stilistici che la caratterizzano; fanno bella mostra di sè il badge “LA PARISENNE”, la nuova ed elegante tinta verde acqua, i vetri oscurati, i cerchi in lega da 16″ diamantati black con il profilo logo verde acqua in tinta, i fari fendinebbia con la funzione cornering e le modanature laterali in tinta. Non potevano mancare gli stripping laterali e il tetto apribile in tessuto disponibile con la stessa trama, ma in opzione. L'auto non viene così stravolta nel suo design, ma impreziosita con nuovi elementi stilistici.

DOTAZIONI E ACCESSORI Una volta saliti a bordo troviamo una serie di dettagli distintivi tra cui spiccano le eleganti sellerie con il motivo tartan in tessuto e pelle, gli interni color Verde Acqua e la firma LA PARISIENNE sul battitacco. La nuova versione prevede anche nell'allestimento diversi optional utili a migliorare l'esperienza di bordo come ad esempio la Parking Camera con i sensori di parcheggio posteriori, il sistema R-Link Evolution con radio DAB compatibile con Android Auto ed il climatizzatore automatico.

 

IN VENDITA DA AGOSTO La nuova Renault Twingo LA PARISIENNE si colloca così al top della gamma della compatta citycar francese. Interessante il cambio automatico a doppia frizione EDC offerto allo stesso prezzo del cambio manuale, sia sul motore aspirato SCe 69 (vedi qui la nostra prova su strada in anteprima) che sul motore turbo più brillante TCe 90. Renault inizierà a commercializzare LA PARISIENNE dal prossimo mese di agosto con un prezzo a partire da 14.550 euro (prezzo chiavi in mano). Un'auto che unisce la praticità e l'intelligenza di un progetto ben studiato con alcune scelte stilistiche che rendono una “normale” auto da città un oggetto con tanta personalità e con una sua identità ben definita dando attenzione particolare al pubblico femminile sempre attento a mode e tendenze.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 24 ottobre 2020

DPCM 24 ottobre 2020: spostamenti ‘sconsigliati’ (ma non vietati). Testo PDF

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 10.000 euro

Ciclisti più spericolati degli automobilisti? Uno studio spiega perché