Nuova Nissan Micra 2019: per l’Italia arriva la versione GPL

In esclusiva per il nostro mercato arriva Nissan Micra GPL. Spinta da un 3 cilindri turbo 0.9 da 90 CV, ha un impianto realizzato con BRC

23 aprile 2019 - 13:52

La gamma della nuova Nissan Micra si è allargata in questo inizio d’anno con due novità interessanti. Si tratta della versione N-Sport, che con i suoi 117 CV si piazza al top della gamma, e dell’interessante variante IG-T a GPL. Quest’ultima, realizzata appositamente per il mercato italiano, proprio da noi troverà ampi consensi per la capacità di coniugare benefici fiscali a ridotti costi d’esercizio.

LA SECONDA VITA DEL TRE CILINDRI

La Nissan Micra GPL è spinta dal tre cilindri con cilindrata di 0,9 litri. Il motore, abbinato di serie al cambio manuale a sei marce, è l’unico in gamma a non appartenere alla nuova famiglia di propulsori 1.0 a benzina che spingono le altre versioni dell’utilitaria nipponica ma in questo secondo impiego dimostra prestazioni adeguate al tipo di auto, con una coppia di 140 Nm e un accelerazione sullo 0-100 di 12”.

GPL FIRMATO BRC

La versione a GPL della Nissan Micra monta un impianto a gas realizzato da BRC e messo a punto in collaborazione con la filiale italiana di Nissan. Fornito come primo equipaggiamento, ha un serbatoio con una capienza effettiva di 33,6 litri. Alloggiato nel bagagliaio, al posto della ruota di scorta, non ruba spazio al vano posteriore. Con questa riserva sommata a quella del serbatoio della benzina, la Nissan Micra IG-T vanta quasi 1.000 km di autonomia.

TRE ALLESTIMENTI

La Nissan Micra GPL è disponibile in tre livelli di allestimento. La versione Start ha un prezzo d’attacco di 16.450 euro e include nel prezzo vetri elettrici anteriori, sedile di guida regolabile in altezza, climatizzatore manuale, assistenza alla partenza in salita, accensione automatica dei fari, limitatore di velocità e radio Bluetooth. Gli altri livelli sono Plus, a 17.550 euro, o Max, a 18.800 euro. Il primo offre, tra le altre cose, il sistema infotainment con touchscreen da 7” e compatibilità Apple CarPlay e Android Auto. Con il secondo arrivano invece cerchi in lega da 16” e retrocamera di manovra con sensori di parcheggio.

PACCHETTO SICUREZZA

Per quanto riguarda la dotazione di sicurezza, sulla Nissan Micra è disponibile un Safety Pack: comprende frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, abbaglianti automatici, lettura segnaletica verticale e allerta superamento involontario delle linee di carreggiata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tesla: nel mondo circolano 2,9 GWh di auto elettriche vendute a marzo 2019

L’Audi TT uscirà dal listino, al suo posto un’auto elettrica

Bollo auto: l’esenzione compete solo alle Regioni