Nuova Leaf 2018: apripista delle novità elettriche Nissan da 37.490 euro

Con una linea rinnovata, la nuova Leaf parte all'attacco del mercato europeo, con una versione esclusiva 2.Zero e tante novità tecnologiche

3 ottobre 2017 - 11:39

Dopo la presentazione ufficiale, arriva l'esordio in Europa della Nissan Leaf, la berlina elettrica della Casa giapponese. Presentata, come del resto tante altre auto elettriche, in Norvegia, a Oslo, la nuova Leaf si presenta in Europa con la versione 2.ZERO dotata di tecnologie esclusive per il mercato europeo. Design tutto nuovo e una maggiore autonomia, insieme a rinnovati sistemi di assistenza alla guida e nuove tecnologie, come l'e-Pedal che fa il suo esordio sulla nova Leaf.

RINNOVATI ESTERNI ED INTERNI Norvegia sempre più patria delle auto elettriche, almeno per quanto riguarda l'Europa – ricordate il lancio della Mercedes EQC e di altri veicoli elettrici proprio qui in Norvegia?. Ora arriva anche la nuovissima Nissan Leaf, che si presenta con una veste decisamente più sportiva ed accattivante rispetto alla precedente versione. Un design che le fa scrollare di dosso l'immaginario comune, che troppo spesso collega le auto elettriche con una linea goffa e poco sportiva. Un approccio nuovo, quello utilizzato da Nissan nel design sia degli esterni che degli interni. Nuova la griglia anteriore ed il frontale, come nuovo è il posteriore e la linea laterale. Interni rinnovati, resi più moderni ed eleganti, conferendo un'aria da berlina premium sia nella scelta dei materiali che delle tecnologie (sarà disponibile Apple CarPlay e Android Auto). Le novità più “succose” le abbiamo però sotto al cofano e nelle tecnologie di assistenza alla guida.

NUOVO PROPULSORE E TECNOLOGIA V2G Ovviamente nuovo il propulsore. Migliorati tutti i dati che si riferiscono all'unità motrice rispetto alla versione precedente, con una maggiore autonomia, migliore efficienza e maggiore potenza complessiva. Il dato che più viene ricercato in questi casi è l'autonomia dichiarata dalla casa, che raggiunge i 378 km. Secondo dato che si va a vedere è quello che riguarda la potenza complessiva, che sulla nuova Leaf tocca i 150 cavalli di potenza, con una coppia di 320 Nm. Le batterie non sono state sviluppate per alimentare la sola Leaf infatti, la nuova berlina elettrica di Nissan, è un vero e proprio sistema di alimentazione mobile con capacità di ricarica bidirezionale. In pratica, con la tecnologia V2G, sarà possibile scambiare energia tra veicoli elettrici, casa e ufficio, contribuendo a migliorare la capacità di gestire i flussi di energia dell'intera rete, con benefici per la collettività.

NUOVO PRO PILOT E e-PEDAL Come dicevamo, altra novità riguarda la tecnologia voTATA all'assistenza di guida. Sulla nuova Nissan Leaf, nella sua versione per il mercato europeo 2.Zero, sarà presente il ProPilot, che include sistemi come l'Intelligent Cruise Control e Intelligent Lane Departure e Traffic Jam Pilot. Non si parla ovviamente di guida autonoma, ma questi sistemi, in grado di lavorare in modo del tutto congiunto, garantiscono sicuramente un elevato livello di assistenza al guidatore, diminuendone il livello di stress, o almeno questo è ciò che si è prefissata Nissan nello sviluppo di queste tecnologie. Novità molto interessante è l'e-Pedal – del quale vi avevamo parlato in questo nostro focus -, con il quale Nissan mira a rivoluzionare la guida delle auto. Il sistema si attiva quando il guidatore alza completamente il piede dal pedale dell'acceleratore, in quel momento il freno rigenerativo e i freni a disco si attivano e portano l'auto all'arresto completo.

COMUNICATO IL PREZZO DI LANCIO Insieme ai dettagli su motore e tecnologie presenti sulla nuova Nissan Leaf, sono stati presentati anche i prezzi della nuova berlina full electric del Marchio giapponese. Il prezzo di partenza è di 37.490 euro per la versione speciale 2.Zero, preordinabile da ora, con le prime consegne previste ad inizio di gennaio 2018. Per tutte le novità, sulle auto elettriche e a zero emissioni vi rimandiamo alla nostra categoria di riferimento, dove potrete trovare tutte le nostre news e i nostri approfondimenti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Quando è obbligatorio accendere i fari di giorno?

Smart Road: il 64% degli automobilisti è preoccupato in UK

Consumi Benzina e Gasolio 2020: spesi 15 miliardi di euro in meno