Nuova Jaguar XE 2019: ancora più tecnologica

L'ultima generazione della Jaguar XE porta al debutto un design più moderno e una tecnologia più evoluta con il Touch Pro Duo

28 febbraio 2019 - 14:22

È una storia curiosa, quella che lega Jaguar alla categoria delle tre volumi medie. In passato la Casa inglese propose la X-Type, su base Ford Mondeo. Allora il progetto fu realizzato in economia. Ma se da una parte lasciò scontenti i clienti abituali del marchio di Coventry, dall'altra fece registrare ottimi volumi di vendita essendo molto più accessibile degli altri modelli a listino. In tempi più recenti Jaguar si è riaffacciata nel Segmento D con la XE, vettura moderna e raffinata che però, a differenza della X-Type, ha subito la concorrenza dei modelli “premium” di origine tedesca. Oggi l'auto si sottopone a un restyling di sostanza che aggiorna anche i contenuti tecnologici.

SI DÀ UN TOCCO SPORTIVO Esteticamente la nuova Jaguar XE introduce nuovi fari anteriori più affilati, dotati anche di diverse luci diurne a forma di J e un paraurti di maggiori dimensioni che, grazie all'introduzione di prese d'aria più grandi, soprattutto ai lati, rende il muso più muscoloso e aggressivo. L'auto cambia anche dietro, dove oltre a fari dal diverso design arriva anche un paraurti dal design ammodernato.

STRUMENTAZIONE DIGITALE E DUE TOUCHSCREEN Salendo a bordo, le novità del Model Year 2019 sono più evidenti. La nuova Jaguar XE fa un pieno di tecnologia e propone ora un abitacolo molto più moderno. Oltre alla strumentazione digitale con Interactive Digital Driver Display da 12″3, e all'head-up display a colori, sedendo al posto guida si nota una consolle centrale completamente ridisegnata. Ospita il nuovo sistema di infotainment a doppio schermo (con due monitor da 10″ l'uno) con quello superiore dedicato all'intrattenimento, alla navigazione e alla gestione di altri parametri dell'auto e quello inferiore, che è integrato da tasti a sfioramento e da due manopole circolari, che raccoglie i comandi del climatizzatore.

RETROVISORE DIGITALE E RICARICA WIRELESS Sulla nuova Jaguar XE debuttano anche un volante dal design più sportivo, una vaschetta per la ricarica wireless e lo specchietto retrovisore interno digitale con display ad alta definizione che riproduce le immagini riprese da una telecamera posteriore che offre due vantaggi: un'inquadratura più ampia della zona retrostante l'auto e una perfetta visuale anche se si viaggia con tre occupanti sul sedile posteriore.

LA GAMMA MOTORI RESTA INVARIATA Per ora, la nuova Jaguar XE, che è stata appena annunciata da una comunicazione ufficiale della Casa ma che non si sa ancora quando potrà essere vista dal vivo, non essendo presente al Salone di Ginevra 2019, conferma l'offerta attuale in tema di motori. Si potrà scegliere tra il quattro cilindri 2.0 benzina con sovralimentazione, declinato nelle varianti da 250 o 300 cavalli, e il 2.0 turbodiesel da 180 CV. Più avanti arriverà un nuovo 3.0 6 cilindri in linea che per il momento ha debuttato sulla Range Rover Sport. L'auto continua ad essere disponibile a trazione posteriore o integrale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Richiami auto: negli USA il 44% dei difetti ha oltre 10 anni

Tesla cancella le versioni economiche e alza il prezzo dell’Autopilot

Vacanze coi fiocchi 2019: la sicurezza stradale passa per la cura dell’auto