Negli USA si richiama la Cadillac CTS: colpa di un dado

Su 674 esemplari della vettura il pedale del freno può risultare inefficace a causa di un dado avvitato male

22 novembre 2011 - 15:15

General Motors ha iniziato le operazioni di richiamo tecnico per 674 esemplari di Cadillac CTS del model year 2012 prodotti dal 21 al 26 ottobre 2011 per un problema all'impianto frenante.

CTS SENZA FRENI – Su questi esemplari è stato rilevato un problema che potrebbe sottoporre guidatore e passaggeri a rischi molto elevati: Il dado che unisce l'asta di spinta della pompa del servofreno al pedale del freno potrebbe non risultare avvitato con la corretta coppia di serraggio prevista. Qualora il dado non sia correttamente avvitato, può allentarsi e si può quindi verificare la pericolosissima condizione in cui il pedale stesso si separa dall'asta di spinta. In pratica, la vettura potrebbe improvvisamente rimanere del tutto priva dei frenti e causare quindi incidenti, con rischi gravissimi per la sicurezza stradale.

SI RIAVVITA IL DADO – Secondo il codice interno General Motors, la campagna di richiamo è identificata dalla sigla “11318”. Il risanamento prevede che tutti i veicoli potenzialmente interessati al difetto vengano controllati nelle officine della rete Cadillac, che provvederà a ripristinare il corretto collegamento asta-pedale applicando al dado incriminato la giusta coppia di serraggio. Le operazioni di convocazione dei clienti in officina sono iniziate il 1° novembre scorso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP