Mercedes prepara 9 nuovi modelli, le novità e il piano 2018

Attualmente impegnata al Salone di Francoforte 2017, Mercedes ha divulgato il suo piano per i modelli 2018. Tante le novità nel futuro della Stella

15 settembre 2017 - 12:33

Mercedes, ancora presente con le sue novità al Salone di Francoforte – per il quale vi rimandiamo al nostro speciale dedicato a tutte le news provenienti dall'evento tedesco – ha mostrato attraverso un dettagliato planning, i suoi piani per il 2018. Saranno ben nove i modelli che la Stella presenterà a partire dal prossimo anno, con interessanti novità, come la Classe A Sedan, la nuova CLS e la nuova Classe G insieme ad una versione quattro porte per la sportiva AMG GT. Non tutte le novità saranno disponibili per l'Europa, con delle versioni che, probabilmente, vedranno la luce solo per determinati mercati.

SVELATI I PIANI PER IL 2018-2019 Dopo le tante presentazioni fatte da Mercedes all'ultimo Salone di Francoforte – per le quali vi rimandiamo al nostro speciale sui modelli presentati dalla Casa della Stella alla kermesse tedesca -, oggi vi parliamo delle prossime novità che arriveranno, dal 2018 in poi, per la Casa di Stoccarda. Novità che riguardano praticamente tutti i segmenti del mercato auto, con novità assolute e nuovi modelli. Doveroso precisare che, per quanto questa programmazione sia stata comunicata da Daimler stessa, non è detto che tutti questi modelli saranno veramente disponibili, con la possibilità che, la loro presentazione, possa slittare se non essere del tutto cancellata.

IN ARRIVO UNA CLASSE A SEDAN Novità interessante, e che probabilmente si riferirà al solo mercato cinese, è la Classe A Sedan. La versione berlina della hot hatch di Mercedes si presenterebbe con una veste simile alla versione concept presentata all'ultimo Salone dell'auto di Shangai. Altra novità che dovrebbe riguardare il solo mercato cinese è una versione allungata dello sport coupè GLC, che accoglierebbe le richieste di un mercato, quello cinese, sempre più desideroso di “esclusive”, con auto sviluppate ad hoc per le proprie esigenze.

 PROSSIMAMENTE LA NUOVA CLS Oltre all'arrivo ufficiale della Classe A Sedan, dovrebbe arrivare, e per lei si parla di Salone di Los Angeles o di Ginevra, la nuova CLS, le cui versioni camuffate sono su strada, e in pista, già da diverso tempo. Molto ci si aspetta dalla berlina di Mercedes che riceverà, oltre ad una nuova veste estetica, anche nuovissime dotazioni tecnologiche e meccaniche. Aggiornamenti minori per la prossima Classe C che, come di consueto, riceverà un ammodernamento stilistico di metà carriera. Focus sugli aggiornamenti estetici che la riallineeranno allo stile attualmente proposto sul resto dell'offerta di Mercedes, insieme a novità sotto il cofano e dentro l'abitacolo.

IN PREPARAZIONE UNA AMG GT 4 PORTE Spazio anche a modelli speciali come la Classe G e la AMG GT. Lo storico fuoristrada di Mercedes non verrà rivoluzionato ma riceverà qualche affinamento estetico e una rivisitazione dell'abitacolo. Più corposo sarà l'intervento sulle sospensioni e sulle dimensioni (dovrebbe essere più largo di circa 10 cm). Molto più interessanti saranno le novità proposte sulla prossima AMG GT 4 porte (non è questo il suo nome ufficiale), che andrà a sostituire l'attuale CLS 63. Linea completamente nuova, anticipata con la presentazione del concept ibrido, e prestazioni elevatissime, tanto che, si vocifera, sarà il secondo modello più potente nella famiglia AMG dopo la Project One AMG presentata al Salone di Francoforte 2017.

DEBUTTO SUL MERCATO PER LA GLC F-Cell Andrà in vendita anche la GLC F-Cell – della quale vi abbiamo parlato in questo focus -, la prima vettura ibrida con motore a idrogeno attualmente in esposizione al Salone di Francoforte. Una tecnologia sulla quale, comunque vada, Mercedes non crede di puntare in futuro, a causa degli elevatissimi costi che riguardano l'idrogeno – come detto dal grande capo di Mercedes Dieter Zetsche -, ma propone comunque una versione interessante della GLC, per i mercati di Gran Bretagna, Germania, Giappone e Stati Uniti. Novità anche per il prossimo Sprinter che, questa volta, non verrà progettato in collaborazione con Volkswagen. Attesi una versione benzina e una versione elettrica che verranno prodotti a Düsseldorf, in Germania. Restate connessi sulle nostre pagine di SicurAUTO.it per restare costantemente aggiornati su tutte le news che riguardano il mondo delle auto. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bonus rottamazione auto per TPL: slitta il decreto

4 errori da non fare con bambini fino a 12 anni e cinture di sicurezza

Guida in stato di ebbrezza auto confiscata

Etilometro non revisionato: l’onere della prova spetta all’accusa