Mercedes GLC Coupé: più sicura e connessa con il restyling

La variante sportiva del suv medio della Stella riceve Mbux con realtà aumentata, nuovi comandi “touch” e aggiorna gli Adas

20 marzo 2019 - 18:13

Si aggiorna la variante sportiva del SUV medio della Casa della Stella. L’edizione 2019 della Mercedes GLC Coupé sorprende non tanto per le linee, sostanzialmente invariate rispetto alla versione precedente, quanto per i nuovi sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida. A questi si aggiungono il sistema di infotainment di ultima generazione “Hey Mercedes” e dei nuovi inediti motori. Esternamente cambiano solo alcuni dettagli. Dietro, gli scarichi e il fregio del paraurti, mentre nella parte anteriore le prese d’aria più grandi, le nuove luci led diurne e una diversa slitta paracolpi nel fascione paraurti.

ARRIVA IL SISTEMA “HEY MERCEDES”

Le principali innovazioni della rinnovata Mercedes GLC Coupé si riscontrano soprattutto negli interni e nelle dotazioni. La Casa tedesca aggiorna il SUV sportivo fornendolo del sistema multimediale Mbux, dotato di svariate funzioni di assistenza alla guida a comando vocale. Il dispositivo è dotato anche del moderno navigatore con realtà aumentata, che indica la direzione da seguire sovrapponendo le frecce direzionali all’immagine in tempo reale della strada presente sullo schermo. A questo riguardo, la Mercedes GLC Coupé ne ha due: uno da 12”3 per la strumentazione e uno da 7”, o da 10”25 come optional, quello sulla consolle centrale. Con il nuovo sistema di infotainment scompare la rotella tra i sedili anteriori. Lascia il posto a un nuovo touchpad, dove si possono tracciare con le dita cifre e lettere, per comporre un numero o scrivere un indirizzo.

GUIDA DA SOLA IN COLONNA

La nuova Mercedes GLC Coupé è dotata di cruise control adatttivo con funzione automatica di guida in colonna. Permette di viaggiare nel traffico senza intervento del conducente grazie all’interazione del dispositivo con il navigatore Gps connesso in rete. Sul nuovo volante, inoltre, è presente un comando a sfioramento che attiva una funzione per adeguare la distanza di sicurezza. Così si può tarare il cruise control in base alle proprie preferenze.

ANCHE CON SOSPENSIONI ATTIVE

Sulla Mercedes GLC Coupé sono presenti anche i sistemi di frenata di emergenza e il parcheggio semi-automatico, che aiuta il conducente nelle manovre. La nuova Mercedes GLC Coupé potrà inoltre montare l’assetto regolabile Dynamic Body Control, che varia il molleggio delle ruote in base alle condizioni di viaggio (velocità, guida, fondo stradale). È abbinabile alle sospensioni pneumatiche Air Body Control.

NUOVI MOTORI IBRIDI

La nuova versione della Mercedes GLC Coupé monta moderni motori a 4 cilindri di 2,0 litri di cilindrata, benzina o Diesel, dotati di serie la trazione integrale 4Matic e cambio automatico a 9 marce. Nelle versioni Mercedes GLC Coupé 200 (da 197 CV) e 300 (da 258 CV) il motore benzina 2.0 è abbinato da un motore elettrico da 13,6 CV. Questo recupera energia in frenata e ricarica una batteria da 48 Volt. Il sistema ibrido taglia le emissioni e i consumi e, stando ai valori omologati, garantisce una media sul misto di 13,5 km/l. Le versioni Mercedes GLC Coupé 200d (da 163 CV), 220d (da 194 CV) e 300d (da 245 CV) montano invece il motore a gasolio da due litri che modifica soltanto gli step di potenza erogata

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Toyota: le auto elettriche in arrivo ma con il supporto della Cina

Vienna: pedone investito da un veicolo a guida autonoma

Incidenti stradali: in Italia +7% di vittime nel 2019