Mercato auto Europa: a dicembre il 2015 chiude con +15,9%

Nel 2015 sono state immatricolate 14, 2 milioni di auto, in crescita ma ancora lenta rispetto ai massimi del 2007

15 gennaio 2016 - 11:40

Il mercato auto europeo dimostra di nuovo il suo trend al rialzo, confermando una ripresa che non si era vista dal 2009 – vedi diagramma in basso. In totale, sono state superati i 14 milioni di immatricolazioni: questo dato sta ad indicare che il 2015 ha fatto segnare un +9,2% da record rispetto all'anno precedente. Qui di seguito, una panoramica dettagliata su quelle che sono state le vendite nei diversi paesi della continente.

IL QUADRO GLOBALE – Secondo i dai fornitici da ACEA, le immatricolazioni auto dei Paesi dell'Unione europea hanno raggiunto 1.156.489 esemplari nel mese di dicembre 2015, ovvero il +15,9% rispetto a dicembre 2014 (leggi qui tutti i dati dettagliati sul mercato auto di novembre 2015). Complessivamente, il 2015 ha visto crescere i volumi di immatricolazioni a 14.202.024 unità, ovvero +9,2% (1,19 milioni di auto in più) rispetto all'anno precedente, un anno che aveva già simboleggiato una crescita rispetto al 2013.

ITALIA – A dicembre 2015 in Italia sono state immatricolate 109.395 auto (+18,7%), mentre nell'arco complessivo dell'anno le unità immatricolate sono state di ben 1.574.872. A ciò si aggiunge una diminuzione dei beni energetici non regolamentati (quali i carburanti) dell'1%. In Europa, sono state vendute 65.168 auto di marca italiana nello stesso mese di dicembre. Tra i brand nostrani che hanno venduto di più, ricordiamo Fiat (+22,9%) e Jeep (+12,4%), i quali aumentano di 13,6% il volume di vendite rispetto allo stesso periodo del 2014. A titolo comparativo, vedi qui i dettagli sul mercato auto Italia a novembre 2015.

IL RESTO DELL'EUROPA – A stupire nel mese di dicembre 2015 non è solo l'Italia, anzi. In Spagna, mercato sempre più in crescita, sono state registrate 88.609 immatricolazioni a dicembre scorso con oltre 1 milione di unità nell'arco del 2015; complici il miglioramento dell'economia e la ripresa dei consumi. La Francia, dove crescono di pari passo mercato del nuovo e dell'usato, fa registrare ben 183.720 unità (+12,5% rispetto a dicembre 2014) per un totale di quasi 2 milioni di veicoli venduti nel 2015. Spostandoci più a nord, troviamo la Germania: il mercato tedesco fa registrare 247.355 immatricolazioni nell'ultimo mese dell'anno (+7,7% rispetto a dicembre 2014). Grazie a questo ultimo mese da record, la totalità delle immatricolazioni del 2015 ammonta a ben 3.206.042. Interessiamoci infine all'Inghilterra. Il mercato anglosassone totalizza 180.077 unità a dicembre 2015 (+8,4%) e supera i 2,5 milioni di immatricolazioni in tutto il 2015, un dato che non si era più visto dal 2003. Questo aumento di vendite non riguarda solo le flotte (+11,8), ma anche i privati (+2,5%). A crescere sono soprattutto le auto con alimentazione alternativa (+40,3%): basti pensare che i volumi di auto ibride plug-in e di elettriche sono letteralmente raddoppiati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Immatricolazioni auto a novembre: +15%, ma le elettriche sono in calo

Sciopero 2 dicembre 2022 treni, metro e bus: gli orari

Ansia alla guida: perché mettersi al volante può spaventare?