Maserati Levante: in vendita da maggio da 72 mila euro

Filtrano i primi dettagli sul listino del SUV di lusso Maserati: la versione "base? con motore diesel costerà 72.300 euro ma non pagherà il superbollo

8 marzo 2016 - 10:36

La Levante procede nelle tappe della sua vita, perché dopo averla tanto “spiata” quando ancora si camuffava da occhi indiscreti per poi rivelarsi al Salone di Ginevra, è il momento della produzione e quindi dei suoi listini. Seppur non ancora completi, ecco i primi prezzi del Suv di Maserati, quelli che il configuratore online del sito ufficiale (foto sotto) della Casa del Tridente ha messo in evidenza.

I PREZZI – Sono appena due i prezzi comunicati dalla Maserati per la Levante (guarda qui le sue prime foto in attesa del debutto a Ginevra): quella con motore da 3.0 litri e 250 Cv partirà da 72.300 Euro (e non pagherà il superbollo), mentre per la variante V6 turbo benzina da 430 Cv servono 90.200 euro per poterla acquistare. Fra qualche giorno verrà ufficializzato anche il resto del listino, dove figurerà la versione intermedia, con motore V6 benzina da 350 CV e il 3,0 litri a gasolio da 275 Cv. La commercializzazione del Levante inizierà a maggio per i principali mercati europei, a luglio per la Cina, a ottobre negli Stati Uniti, mentre la produzione, iniziata nelle scorse settimane a Mirafiori, è destinata ad aumentare progressivamente nei prossimi due mesi, per giungere, a regime, a 120 vetture al giorno.

MOTORI E PRESTAZIONI – Sono due i propulsori in gamma della nuova Levante, un V6 Twin-Turbo a benzina da 3,0 litri, con potenze da 350 Cv e 430 Cv, e un propulsore diesel V6 Turbo da 3,0 litri con 250 Cv e 275 Cv. Per tutte c'è la  trazione integrale intelligente Q4, abbinata al cambio automatico a 8 velocità e il sistema Start&Stop integrato. Chi compra Maserati, lo fa anche per le sue prestazioni; e bene, secondo quanto dichiarato dalla Casa italiana, la Levante S con 430 Cv è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e ha una velocità di punta di 264 km/h, con consumi ed emissioni sul ciclo combinato rispettivamente di 10,9 l/100 km e 253 g-CO2/km. La variante a benzina da 350 Cv va da 0 a 100 km/h in 6,0 secondi e raggiunge una velocità massima di 251 km/h, con consumi ed emissioni sul ciclo combinato rispettivamente di 10,7 l/100 km e 249 g-CO2/km. Infine c'è il motore diesel da 275 Cv, che fa registrare uno 0-100 km/h in 6,9 secondi e una velocità di punta di 230 km/h, con consumi ed emissioni sul ciclo combinato di 7,2 l/100 km e 189 g-CO2/km.

LE ALTRE CARATTERISTICHE – Nel progettare la Levante, Maserati (leggi qui i piani del “Tridente” fino al 2018) ha tenuto in considerazione lo stile, il piacere di guida, l'esclusività e le prestazioni, pertanto ha scelto di sfruttare la piattaforma utilizzata per dare vita alle berline Ghibli e Quattroporte. La trazione integrale Q4 con Torque Vectoring ha il differenziale posteriore autobloccante, mentre ci sono anche le sospensioni pneumatiche con 5 altezze regolabili, che contribuiscono a mantenere il perfetto bilanciamento dei pesi tra i due assi. Tutte le versioni sono abbinate al cambio automatico ZF otto marce con un funzionamento dinamico abbinato a quello di sospensioni, motore, trazione integrale e controlli elettronici. Il guidatore può selezionare le modalità Normal, I.C.E., Sport e off Road: quest'ultima prevede il mantenimento del rapporto selezionato su percorsi in pendenza e alza di 25 mm l'altezza da terra delle sospensioni pneumatiche. Il guidatore può elevare ulteriormente l'altezza con un comando separato per altri 15 mm, portando a 247 mm la distanza minima da terra.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto senza assicurazione cosa si rischia

Codice della Strada: la mini riforma slitta al 2020

Black Friday 2019: le offerte FCA durano fino al 2 dicembre

Auto usate certificate: brumbrum apre la prima fabbrica della qualità