Lexus GS 450h: ibrida sportiva, elegante e sicura

Un'ibrida all'avanguardia, la nuova LEXUS GS propone una linea elegante e sportiva dal motore ecologico e con eccezionale pacchetto sicurezza

22 novembre 2011 - 12:00

Dopo essere stata presentata ufficialmente al passato salone dell'auto di Francoforte, la nuova Lexus GS si presenta al pubblico americano, mercato molto redditizio per il marchio di lusso della Toyota.

ESTETICA – La nuova GS è filante e sportiva, ma sempre di classe e senza esagerazioni, quello che ci vuole per sfidare le ammiraglie sportive del vecchio continente. Gli interni sono impeccabili come ogni Lexus e, nonostante manchino di un pizzico di originalità, i comandi sono ordinati, ben visibili e facili da trovare. L'abitacolo è elegante e rifinito con sedili comodi e ben rivestiti. L'abitabilità interna, rispetto al modello precedente, è sensibilmente migliorata. Il bagagliaio dell'auto è molto più ampio rispetto alla versione precedente grazie alla nuova dislocazione delle batterie al litio.

VERSIONI – In Italia vedremo solo la versione ibrida della GS con un motore V6 di 3.5 litri benzina abbinato ad un motore elettrico. Insieme i due propulsori raggiungono 343 CV di potenza e 345 Nm di coppia massima. Nonostante la potenza erogata, i consumi, a dire della Lexus, sono stati ridotti a 5,9 l/100km e le emissioni di CO2 abbassate sino a 137 g/km, numeri impensabili per un motore analogo fino a qualche anno fa (anche se il metodo per calcolare i consumi è una beffa per tutte le Case). Le versioni a disposizione per il mercato italiano saranno la GS 450h e la GS 450h F-Sport. L'auto permette di selezionare quattro modalità di guida: Eco, Normal, Sport e Sport S+ che variano il comportamento dell'intero impianto del veicolo, dalle sospensioni alla risposta del volante, e dell'erogazione, per privilegiare una guida sportiva oppure economica. 

SICUREZZA – Degno di notamil lavoro svolto nel comparto sicurezza della GS. L'auto sarà provvista di una cambio automatico a sei rapporti, azionabile tramite leve al volante che permettono di tenere le mani ben salde sulla corona e quindi il pieno controllo del veicolo in ogni situazione. La nuova GS 450h, inoltre, sarà la prima ibrida ad avere quattro ruote sterzanti infatti, a richiesta, sulla versione F-sport è disponibile il Lexus Dynamic Handling (LHD) che controlla elettronicamente la sterzata delle ruote posteriori, per una maneggevolezza ed una stabilità eccezionali per la categoria. L'auto sarà equipaggiata con i più moderni ritrovati in ambito di sicurezza:

  • 10 Airbag;
  • sedili anteriori che prevengono il colpo di frusta in caso di impatto (WIL);
  • dispositivo ad infrarossi che vigila sullo stato dell'autista avvisandolo nel caso sia troppo stanco per rimanere alla guida;
  • Head Up Display (HUD) che proietta le informazioni sul parabrezza ed evita di distogliere lo sguardo dalla strada;
  • Blind Spot Monitor, ovvero il dispositivo che avvisa nel caso in cui stia sopraggiungendo un veicolo che si trova nel punto cieco del nostro specchietto retrovisore;
  • Lane Keep Assist (LKA) e Lane Departure Warning (LDW) che avvisano il conducente nel caso sconfini oltre la linea di mezzeria della strada e lo aiutano a mantenere la traiettoria;
  • Night Vision System che permette all'autista di avere una migliore visione delle strade durante la notte (realtà aumentata);
  • sistema di pre-collisione, che previene le conseguenze di un impatto alle basse velocità fino ad arrestare completamente il veicolo in caso di urto imminente.

Trattandosi di un modello la cui uscita è prevista per il 2013, la Lexus si è limitata a comunicare una semplice lista degli equipaggiamenti di sicurezza, senza essere più precisa in merito ad altri dettagli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B

Lo Psicologo del Traffico 15 anni dopo: chimera o realtà?