L'auto nuova? L'80% la sceglie su Google

Secondo i risultati della ricerca annuale "Cambio di marcia" condotta da Google, otto potenziali acquirenti su dieci scelgono l'auto nuova su Internet

25 settembre 2013 - 6:00

“Cambio di marcia”: così si chiama la ricerca annuale condotta da Google (in collaborazione con la società specializzata in sondaggi Netpop) sul settore automotive. Da cui emerge che il web è diventato di fondamentale importanza anche per la scelta della macchina, nuova o usata che sia. 

A CACCIA DI INFORMAZIONI – Addirittura il 93% di chi ha comprato una vettura nuova ha utilizzato internet per informarsi su marca e modello, e uno su tre ha consultato le pagine web direttamente da dentro la concessionaria. Più o meno funziona così: il cliente verifica online, subito dopo quanto gli è stato detto dal venditore, la veridicità delle affermazioni del commerciante. E in molti casi, le persone finiscono per scegliere una macchina diversa da quella che avevano in mente all'inizio: solo due persone su dieci sanno che modello acquistare prima di iniziare la ricerca dell'auto.

COME SI COMPORTA – Il potenziale acquirente orientato verso il nuovo, nell'84% dei casi inserisce nel motore di ricerca le parole chiave per individuare la macchina che ha in mente. Lette le recensioni, l'utente individua marca e modello e si rivolge al sito ufficiale della Casa costruttrice. Un ruolo importante lo ricoprono i video: il 57% di chi compra un'auto nuova consulta i filmati disponibili su YouTube e su Facebook. Invece, per quanto riguarda l'auto usata, si parte nel 79% dei casi dal motore di ricerca, si restringe il campo a due-tre modelli, si consultano le informazioni nei portali con classifiche e pareri di altri utenti, per scongiurare difetti di fabbricazione o problemi ricorrenti del modello considerato. Comunque, alla fine, il 93% di chi ha acquistato un'auto nuova e l'80% di chi ha acquistato un usato ha utilizzato le tradizionali risorse “off-line”, ossia le concessionarie.

ITALIANI AL VERDE – Interessante anche la ricerca di Kijiji.it, il sito di annunci gratuiti online del gruppo eBay, secondo cui, sugli oltre 170.000 annunci relativi alle quattro ruote, ben 99.000 riguardano auto con prezzi inferiori ai 10.000 euro. La parola più ricercata è “Gpl”, per ridurre le spese in termini di carburante (e forse, chissà, per sporcare meno). È questo il dato che emerge dalla ricerca in un portale che conta 5.000.000 di annunci e 60.000 nuove inserzioni giornaliere. Nella categoria Motori, una delle principali del sito, la tendenza è sempre il risparmio: sono infatti 99.800 gli annunci dedicati ad auto con valore inferiore a 10.000 euro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 2021-2022

Gomme invernali 2022 – 2023: ordinanze autostrade

Traforo Gran Sasso

Traforo Gran Sasso: chiusura, lunghezza e pedaggi 2022 – 2023

Traffico 7 e 8 dicembre 2022: le previsioni per il Ponte