La Apple car è in Europa: il piano segreto di Cupertino con la Germania

Serpeggia l'ipotesi che Apple stia lavorando in gran segreto alla Titan nel cuore della Germania per tenere a bada l'agguerrita concorrenza

19 aprile 2016 - 12:58

Stando ad alcuni rumors recenti la Apple starebbe continuando a lavorare sul progetto “Titan” di auto elettrica a guida autonoma (leggi qui l'ex dirigente di Apple che parla della Titan di Cupertino), ma in gran segreto ed in un laboratorio in Germania, a Berlino.

AL LAVORO IN GRAN SEGRETO Apple avrebbe scelto la Germania, interessante realtà mondiale nell'ambito automotive e con a disposizione eccellenze in tutti i settori inerenti lo sviluppo auto, come sede di sviluppo della Titan, probabile auto elettrica a guida autonoma che dovrebbe creare una seria concorrenza a Tesla. Dopo alcune incertezze ed il mistero iniziali pare che il progetto continui, secondo le “fonti informate” del giornale tedesco Frankfurte Allgemeine Zeitung, e che trovi spazio in un laboratorio avente più le connotazioni di incubatore di idee, nel quale sviluppare ipotesi sul come portare avanti il lavoro, che di vero e proprio centro di sviluppo.

LA DEFINIZIONE DEL PROGETTO Nonostante la Apple sia restia a commentare e/o smentire qualunque voce interessi il “Progetto Titan”, l'appeal che questo ha suscitato nel mondo automotive e le acque che questo sasso lanciato nello stagno è andato a smuovere lasciano presagire che le voci non siano del tutto infondate e che qualcosa di concreto ci sia. Mercedes in primis ha espresso un interesse verso una collaborazione con la Apple per sviluppare la guida autonoma (leggi qui le dichiarazioni di Zetsche sui progressi di Apple e Google in termini di guida autonoma), e la stessa azienda di Cupertino, dietro “suggerimento” di Marchionne, avrebbe anche designato Brembo come fornitore ufficiale per l'impianto frenante (leggi qui cosa dice Marco Tiraboschi di Brembo sulla collaborazione con Apple). Eppur si muove direbbe qualcuno.

GERMANIA TERRA D'INNOVAZIONE Nonostante la Germania sia la terra di alcuni dei più noti e storici costruttori di auto al mondo, potrebbe diventare ben presto un polo innovativo anche per la nuova generazioni di aziende che si affacciano al mondo delle auto con un approccio completamente diverso. Parliamo non solo di Apple, che a quanto pare ha già avviato il progetto Titan su suolo germanico, ma anche di Tesla: Elon Musk starebbe cercando terreno fertile per costruire in Europa un nuovo stabilimento e pare aver trovato accordi con il governo tedesco, il quale avrebbe addirittura messo a disposizione dei fondi pubblici (leggi qui l'accordo tra il governo tedesco e Tesla). Il costruttore di auto elettriche più famoso al mondo, però, sarebbe stato corteggiato anche dalla Francia, che gli avrebbe proposto l'impianto di una nuova fabbrica sul sito di una ex centrale nucleare (leggi qui il possibile arrivo di Tesla in Alsazia).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volvo, arriva il radar per bimbi e animali dimenticati in auto

Milano, Area B: sino a 483 mila auto vietate dal 1° ottobre

Brand auto: oltre 1 su 2 ricompra Toyota. La classifica 2022