Kia Stinger: design, tecnologia e innovazione per conquistare l'Europa

La Kia Stinger è stata presentata alla stampa internazionale a Milano, città della moda dove la Stinger diventa la nuova 'top model' Kia

18 gennaio 2017 - 14:00

Kia Motors è riuscita a tenere appassionati e addetti ai lavori sulle spine per qualche anno, lasciando intendere fin dal salone di Francoforte 2011 con la GT Concept che qualcosa di grosso sarebbe saltato fuori dal cilindro del Centro stile europeo (leggi qui dell'anteprima al Salone di Detroit). Con la Kia Stinger presentata oggi in anteprima europea a Milano, possiamo testimoniarvi da vicino che l'attesa non si è rivelata vana. La Stinger si rivela come un tripudio di stile e tecnologia per il comfort e la sicurezza di tutti i giorni, che si posiziona per dimensioni e contenuti al pari delle più blasonate tedesche. Ma si fa presto a capire che dietro la Kia Stinger c'è una strategia ben pianificata che fonda la sua rinnovata identità su tecnologia e sportività.

STINGER, LA KIA PREMIUM CHE NON TI ASPETTI “La Stinger è un prodotto di fondamentale importanza per lo sviluppo del brand già avviato anni fa” – ci spiega Giuseppe Mazzara, PR & Marketing Communication Manager di Kia Motors Italia – Se chiedevamo 10 anni fa a un normale cliente se Kia fosse stata in grado di realizzare questo tipo di auto, sicuramente ci avrebbe guardato con gli occhi molto strani”. Con la Kia Stinger, la Casa coreana esorcizza definitivamente l'identità affibbiata da chi la vedeva un'auto senza fronzoli per clienti senza troppe pretese (anche negli USA Kia ha guadagnato la cima nella classifica sull'affidabilità, leggi qui). La Stinger infatti porta in dote il massiccio lavoro di rinnovamento avviato con i più recenti modelli della gamma e che ha dato vita al family-feeling (la griglia anteriore a naso di tigre ne è diventato il simbolo) dal carattere orientale modellato sulle preferenze di stile tipicamente europeo.  La Kia Stinger infatti, con i suoi 4,8 metri di lunghezza, 1,87 metri di larghezza e un passo di 2,9 metri, irrompe nel segmento delle coupè premium con la trazione posteriore (a richiesta sarà probabilmente anche integrale); il salto di qualità era solo questione di tempo. Quanto è servito a sondare il terreno nei Saloni internazionali con le GT Concept e successivamente con la GT4 Stinger Concept da cui è derivata la Stinger per il mercato.

PIATTAFORMA SVILUPPATA PER ESALTARE LA SPORTIVITA'  Le prestazioni sono garantite dai 3 propulsori disponibili al lancio: il V6 3.3 litri benzina da 370 cavalli, il più piccolo 2.0 litri benzina da 255 cavalli e quello più interessante per il mercato italiano, il 2.2 litri turbodiesel commonrail da 200 cavalli. “La Stinger non vuole essere solo bella da guardare e sportiva ma anche comoda da guidare, poiché si tratta di una GranTurismo quindi un'auto perfettamente adatta anche ai lunghi viaggi” continua Mazzara. Anche la piattaforma è tutta nuova ed è stata sviluppata per la prima volta dagli esperti che si sono occupati dello studio delle performance delle BMW serie M, quindi la Stinger attinge dall'esperienza dei tedeschi anche per quel che riguarda le doti dinamiche.

SICUREZZA PREMIUM E GUIDA SEMI AUTONOMA Non è solo il design ad alzare la posta con cui Kia proverà a rosicchiare nicchie di mercato alle varie coupé 4 porte (come Audi A5 Sportback, BMW Serie 4 Gran Coupé, Mercedes CLS e simili) infatti all'interno della Stinger si possono scoprire molte delle più recenti tecnologie per l'infotainment, la sicurezza attiva e il piacere di guida. “La Stinger rafforza ulteriormente il concetto di guida semiautonoma con il Drive Wise – spiega Giuseppe Mazzara -, con il sistemi di riconoscimento dei pedoni in caso di attraversamento abbinato alla frenata autonoma, la correzione automatica della sterzata che riporta l'auto nella corsia in caso di distrazioni del guidatore e lo smart cruise adattivo, che consente di calcolare la distanza ottimale dall'auto che precede e quindi adattare l'acceleratore per mantenere sempre un livello di sicurezza costante”. La Kia Stinger arriverà sul mercato tra fine 2017 e inizio 2018 quindi per conoscere i prezzi bisognerà attendere ancora un po', mentre sarà confermata la Garanzia di 7 anni, elemento imprescindibile del Brand Kia per tutti i modelli della gamma.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incendi auto elettriche: in USA obbligo sprinkler anche all’aperto

Prezzo benzina oggi: quanto costa dopo l’aumento delle accise?

Autolavaggi in zona: come trovarli online