Incentivi auto fino a 8 mila euro, Volkswagen rottama i diesel in Germania

Volkswagen reagisce ai blocchi al traffico e alla crisi di vendite delle auto diesel con incentivi e sconti per chi compra un'auto nuova

22 ottobre 2018 - 17:00

La stretta alle normative locali sull'inquinamento degli autoveicoli rischia di tagliare fuori dalla circolazione decine di migliaia di auto. Questo è un problema di stringente attualità in Germania; Berlino ad esempio ha chiuso alcune strade alle Euro 5. Volkswagen ha scelto, quindi, di mettere in campo una massiccia campagna di incentivo rivolta al mercato tedesco. Lo scopo è offrire fino ad 8 mila euro di bonus a chi sceglierà di disfarsi della propria vecchia auto in favore di una fiammante VW. La strategia è volta ad attirare gli attuali possessori da Euro 4 ad Euro 5. Volkswagen è intenzionata ad estendere l'offerta a tutti i brand da lei controllati inclusi i veicoli commerciali del gruppo.

LA CAMPAGNA Con gli strascichi del dieselgate che ancora imperversano la parola d'ordine in casa VW è fare volume (Leggi multa da 800 milioni per Audi). Le autorità federali tedesche si stanno attivamente confrontando sul tema delle emissioni inquinanti prodotte dalla circolazione veicolare. Recentemente il Tribunale di Berlino ha imposto limiti all'utilizzo, su alcune strade cittadine, ai diesel fino ad Euro 5. In un contesto così movimentato il Gruppo Volkswagen ha presentato un pacchetto di misure per migliorare la qualità dell'aria in Germania attraverso il rinnovo del parco auto circolante. Mentre continuano nel paese gli incentivi ambientali per la rottamazione dei veicoli diesel da Euro-1 a Euro-4, Volkswagen sceglie di estenderne l'applicazione. La nuova misura si rivolge ai possessori di veicoli diesel nelle 14 città che registrano i più alti livelli di inquinamento nel rapporto stilato dal governo federale.

LA LETTERA I nuovi incentivi alla rottamazione pensati da VW saranno corrisposti in cambio di un veicolo diesel Euro-4 o Euro-5 di qualsiasi marca. Questi entrano in vigore immediatamente per i marchi Audi, Seat, Škoda, Volkswagen e Volkswagen veicoli commerciali. Ciascun marchio comunicherà individualmente i dettagli dei rispettivi programmi; chiaro è che l'entità dell'incentivo sarà graduata in ragione del prezzo del nuovo veicolo scelto dal cliente. Come detto queste nuove offerte Volkswagen sono rivolte a tutti i possessori di veicoli diesel, Euro-4 ed Euro-5, nelle 14 città classificate a più elevato inquinamento dal governo federale e dalle aree circostanti. Gli interessati riceveranno, a breve, una lettera dal Kraftfahrt-Bundesamt (Autorità federale tedesca per i trasporti automobilistici) che li informerà che hanno diritto a usufruire di queste offerte disponibili presso i concessionari partecipanti.

INCENTIVARE IL CAMBIAMENTO Chi ricorda le ultime campagne di incentivo condotte in Italia sa bene che si trattò di un successo. Oggi le case automobilistiche si trovano a fare i conti con il crollo del diesel che ha rappresentato per decenni la motorizzazione più venduta in Europa (Leggi a settembre crollo delle immatricolazioni male le diesel). Volkswagen, dal canto suo, non è nuova ad iniziative di questo tipo. Il primo incentivo ambientale lanciato da agosto 2017 a giugno 2018 si è dimostrato un successo. Oltre 210.000 veicoli diesel datati sono stati rimossi dalle strade, rottamati e sostituiti da modelli moderni e più puliti. Uno studio condotto dal Centre Automotive Research dell'Università Duisburg-Essen indica che il rinnovo della flotta è la leva più efficace per migliorare rapidamente la qualità dell'aria: nel solo 2017 ben 1,1 milioni di nuovi veicoli diesel Euro 6 a basse emissioni sono stati acquistati in Germania, in sostituzione di vecchi veicoli. Il rinnovo del parco circolante si conferma, quindi, la ricetta vincente per vincere l'inquinamento. In Italia, con una flotta che ha una età media superiore ai 10 anni, è sempre più necessaria una cooperazione tra Istituzioni e protagonisti del settore automotive per individuare nuove forme di incentivo all'acquisto di veicoli rispettosi dell'ambiente.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto senza assicurazione cosa si rischia

Codice della Strada: la mini riforma slitta al 2020

Black Friday 2019: le offerte FCA durano fino al 2 dicembre

Auto usate certificate: brumbrum apre la prima fabbrica della qualità