Immatricolazioni auto nuove in Italia: -28%, il bilancio 2020

Il bilancio 2020 delle immatricolazioni auto in Italia celebra le auto piccole, ibride ed elettriche: l’analisi e i dati delle auto nuove vendute

5 gennaio 2021 - 11:16

Le immatricolazioni di auto nuove in Italia nel 2020 confermano l’inarrestabile crescita delle auto ibride ed elettriche. Ecco il bilancio 2020 sulle auto nuove da un’analisi Federauto-Anfia-Unrae sui dati del MIT. Ecco quali sono le 10 auto più vendute nel 2020 in Italia e le Marche più performanti.

IMMATRICOLAZIONI AUTO NUOVE IN ITALIA: 2020 MAGRO

Il mese di dicembre conferma il calo delle immatricolazioni auto in Italia con appena 119.454 unità (-15% rispetto allo scorso anno, quando erano state 140.448). Il bilancio delle immatricolazioni auto nel 2020 conta 535.000 vetture in meno rispetto al 2019 (1.381.496, -27,9%). “Archiviamo il 2020 come l’anno più difficile del dopoguerra per il nostro settore – ha dichiarato Paolo Scudieri Presidente ANFIA – ma guardiamo al 2021 con fiducia, grazie alle misure entrate in vigore con l’inizio del nuovo annoClicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

IMMATRICOLAZIONI AUTO NUOVE IN ITALIA PER ALIMENTAZIONE

Guardando al mercato per alimentazione, le immatricolazioni di auto diesel si riducono del -38% e rappresentano il 25% del mercato. Le auto a benzina immatricolate nel 2020 calano del -39% nell’intero anno e rappresentano il 33% del mercato a dicembre.  Ecco di seguito i dati delle immatricolazioni di auto ad alimentazione alternativa:

– immatricolazioni auto a GPL: -24% nel mese e -31% nel 2020;

– autovetture a metano nuove: -12% a dicembre e -18% nel 2020;

– auto ibride mild e full: +181%, con una quota di mercato del 21%, e +102% nel 2020.

Le auto ricaricabili vendute a dicembre 2020 sono circa 8 volte quelle immatricolate a dicembre 2019: elettriche (+758% e 6% di quota), ibride plug-in (+849% e 6% di quota). Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

TOP10 MARCHE E MODELLI DELLE IMMATRICOLAZIONI AUTO NUOVE IN ITALIA 2020

Le immatricolazioni auto 2020 contano una crescita imponente delle utilitarie ibride, come era previsto. Lancia Ypsilon, Fiat Panda e Fiat 500 ibride superano 60.000 unità immatricolate nell’anno. Tra le Plug-in, Jeep Compass e Jeep Renegade si confermano al secondo e al quarto posto più vendute, con oltre 4.000 vetture immatricolate nel secondo semestre. A dicembre 2020 diminuiscono le immatricolazioni di auto di tutti i segmenti, a eccezione delle utilitarie (+15%) e delle medie (+10%). I marchi di FCA (incluso Maserati) totalizzano nel complesso 31.508 immatricolazioni nel mese (+1,1%), con una quota di mercato del 26,4% (22,2% a dicembre 2019). Andamento positivo per i brand Fiat (+1%) e Lancia (+20,5%). Bene anche Ferrari (+30,8%) e Lamborghini (+12,5%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mascherine all’aperto e in auto

Mascherine all’aperto e in auto: quando finisce l’obbligo?

Gomme usate: è legale montarle sull’auto?

Autostrade: un cantiere ogni 18 km da nord a sud