Il danneggiato non deve dimostrare di non aver potuto prendere la targa

Il danneggiato non deve dimostrare di non aver potuto prendere la targa Maggiore tutela per le vittime di incidenti stradali. Il soggetto investito da un veicolo

Maggiore tutela per le vittime di incidenti stradali. Il soggetto investito da un veicolo, infatti, può agire per il risarcimento del danno contro la compagnia desiganta dal Fondo di ...

16 Gennaio 2011 - 12:01

Corte di cassazione – Sezione III civile – Sentenza 14 gennaio 2011 n. 745

Maggiore tutela per le vittime di incidenti stradali. Il soggetto investito da un veicolo, infatti, può agire per il risarcimento del danno contro la compagnia desiganta dal Fondo di garanzia senza dover dimostrare di non aver potuto prendere il numero di targa del mezzo coinvolto. Lo ha chiarito la terza sezione civile della Cassazione con la sentenza 745/2011 secondo la quale “la prova del fatto costitutivo della pretesa risarcitoria, quanto all'avvenuto evento a opera di ignoti, non richiede da parte della vittima un comportamento di non comune diligenza ovvero di complessa e onerosa attuazione diretto all'identificazione del responsabile, dovendosi al riguardo valutare l'esigibilità di un idoneo suo comportamento avuto riguardo alle sue condizioni psicofisiche e alle circostanze del caso concreto”.

 

Il testo della sentenza

 

Fonte – guidaaldiritto.ilsole24ore.com

Commenta con la tua opinione

X