Il City Brake Control della Fiat 500L si aggiudica l'Euro NCAP Advanced

La Fiat 500L è stata premiata con l' Euro NCAP Advanced per il City Brake Control

28 giugno 2013 - 13:24

Dal 2010 il premio Euro NCAP Advanced va ai costruttori che equipaggiano le proprie vetture con sistemi di sicurezza avanzati che garantiscono un effettivo beneficio agli utenti della strada. Nel 2013 il riconoscimento è stato assegnato al nuovo sistema City Brake Control, che è offerto in opzione sulla Fiat Panda e sulla 500L. Il sistema di sicurezza attiva riconosce la presenza di altri veicoli o di ostacoli posti di fronte alla vettura e frena automaticamente nel caso in cui il guidatore non intervenga direttamente per evitare la collisione o ridurne le conseguenze.

COME FUNZIONA – Lo scopo del sistema City Brake Control è di supportare la guida nel traffico cittadino ed è sempre in funzione quando la velocità della vettura è compresa tra 5 e 30 km/h. Il dispositivo si attiva automaticamente a ogni accensione dell'auto e può essere disattivato e riattivato a discrezione del guidatore. Il City Brake Control si basa su sensore laser di tipo LIDAR (Light Detection And Ranging ), situato sulla parte superiore del parabrezza, che dialoga con il sistema ESC (Electronic Stability Control). A seconda di alcuni parametri – condizioni del fondo stradale, dinamica e traiettoria dei veicoli, presenza di ostacoli e stato degli pneumatici – l'intervento del sistema può evitare completamente l'urto o ridurne le conseguenze.

FRENATA SOTTO CONTROLLO – Il City Brake Control integra tre funzioni: l'Automatic Emergency Braking (AEB), il Prefill ed il Brake Assist.  Il primo, pur rispettando la volontà del guidatore e lasciandogli il pieno controllo della vettura, entra in azione con una frenata d'emergenza quando l'impatto è ormai inevitabile e il conducente non ha ancora reagito. Invece, la funzione Prefill precarica il sistema frenante per consentire una risposta più pronta sia quando interviene l'Automatic Emergency Braking sia in caso di frenata da parte del guidatore. Infine, il Brake Assist riconosce le situazioni di emergenza e, se la collisione è imminente, pone i sensori in stato di allerta restituendo la massima azione frenante per consentire uno ridotto spazio di arresto.

IL NOSTRO TEST – Il Test Team di SicurAUTO ha messo alla prova il City Brake Control della 500L, utilizzando le strutture del Centro di Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga. Qui potete leggere il resoconto del nostro test per capire come si è comportata la Fiat 500L, mentre qui trovate la prova completa della Fiat 500L con la motorizzazione 1.6 Multijet

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP