10 errori da non fare al lavaggio auto fai da te

Un lavaggio auto perfetto è possibile anche a casa, scopri i trucchi più efficaci e gli errori più comuni da non commettere con il lavaggio auto fai da te

1 agosto 2022 - 13:00

Il lavaggio auto fai da te è per molti automobilisti un rito sacro, un momento nel quale ritirarsi con il proprio Io e l’amata quattro ruote. In tanti pensano che lavare l’auto sia rilassante e distensivo. Ma per un risultato impeccabile e non rigare la carrozzeria bisogna seguire alcune basilari regole e utilizzare prodotti specifici di cui parleremo in questo articolo che si possono acquistare su eBay con lo sconto. Lo sconto non è applicato a tutti i prodotti e comunque vi indichiamo anche la sezione per tipologia dove poter scegliere i prodotti che preferite. Ecco il decalogo del lavaggio auto perfetto e gli errori (non banali) da non fare con il lavaggio auto fai da te.

1. L’ATTREZZATURA INDISPENSABILE NEL LAVAGGIO AUTO FAI DA TE

Se decidi di procedere al lavaggio auto in un’area privata e non presso un self service, è indispensabile avere un kit base per procedere. Ai paragrafi successivi invece parleremo dell’occorrente per un lavaggio auto ad alta pressione. Il minimo indispensabile per lavare l’auto  include:

– due secchi abbastanza capienti;

– una spugna antigraffio o meglio un guanto specifico;

– vari panni in microfibra puliti per asciugare la carrozzeria;

– uno shampoo auto di qualità e con un buon potere schiumogeno;

– un prodotto per la rimozione di insetti e resine;

– uno sgrassatore e una spazzola per i cerchi;

– una cera lucidante che renda la carrozzeria più splendente.

Puoi scegliere i singoli prodotti che più preferisci nella sezione per la pulizia e la manutenzione dell’auto su eBay. Oppure puoi optare per i kit lavaggio auto che includono già tutto. Lo sconto non è applicato a tutti i prodotti, ma pensiamo sia utile avere a disposizione tutto quello che serve in un solo acquisto. Il prezzo varia in base al numero di prodotti e trattamenti che decidi di fare, ad esempio:

– Kit Doppio Secchio – eBay Lavaggio + Risciacquo + Griglia che include solo il minimo indispensabile;

– Kit Meguiar’s Gold Class per Lavaggio Auto – eBay, con Secchio e Accessori è completo di shampoo lucidante per più utilizzi, guanto in lana d’agnello e panno di camoscio naturale;

Puoi anche utilizzare due comuni secchi per le faccende domestiche, purché puliti e privi di altre sostanze chimiche, e puoi acquistare solo i prodotti che preferisci tra:

– gli accessori utili per lavare e lucidare l’auto su eBay nella sezione dedicata;

– gli shampoo auto, detergenti e saponi su eBay di tutte le marche e i vari formati;

cere lucidanti e rimuovi graffi su eBay per la cura della carrozzeria.

2. LAVARE L’AUTO: LUOGO E CONDIZIONI IDEALI

Regola fondamentale è lavare l’auto in una zona ombreggiata e mai sotto la luce diretta del sole. Se dobbiamo procedere al lavaggio in una giornata torrida meglio lavare l’auto in due tempi, ad esempio prima la metà anteriore e poi la posteriore. Questo perché il caldo tende a far evaporare rapidamente l’acqua, rendendo impossibile un buon risultato. Se utilizzate un’area condominiale, verificate l’eventuale regolamento interno e scegliete una zona dove poter fare defluire l’acqua senza creare pozzanghere.

3. MAI LAVARE UN’AUTO CALDA

Se l’auto è stata esposta al sole o il cofano motore è molto caldo è sconsigliato procedere immediatamente al lavaggio. Se non si ha la possibilità o il tempo di aspettare che raffreddi si può procedere ad un lavaggio preliminare con sola acqua corrente, facendo così abbassare gradualmente la temperatura. La superficie troppo calda farebbe evaporare la schiuma rapidamente, seccandola sulla carrozzeria.

4. COME FARE UN CORRETTO PRELAVAGGIO AUTO

È la fase più delicata e dalla quale dipende il risultato nonché la salute della verniciatura dell’auto. L’errore da evitare a vettura sporca è quello di bagnarla e insaponarla direttamente con la spugna o il guanto. Non si fa altro che spalmare lo sporco sulla carrozzeria, causando migliaia di micro graffi che faranno perdere lucentezza alla vettura. Un buon prelavaggio auto si ottiene nebulizzando su tutta la vettura la soluzione di shampoo e lasciandola agire. In commercio esistono anche prodotti specifici per il prelavaggio auto, ad esempio:

Prelavaggio auto universale Arexons – eBay, da nebulizzare direttamente sull’auto prima di qualsiasi tipo di lavaggio, a mano, automatico o ad alta pressione;

Nebulizzatore MA-FRA Nebula Foam 2.0 – eBay per prelavaggio auto, permette di spruzzare schiumogeni da miscelare secondo le indicazioni consigliate dal produttore.

Questa operazione si può fare anche direttamente con l’idropulitrice dotata di serbatoio per il sapone, come spieghiamo ai paragrafi successivi.

5. RIMUOVERE MOSCERINI E RESINA DALL’AUTO

Dopo un viaggio in autostrada è un classico ritrovarsi parabrezza, cofano e tutto l’anteriore dell’auto con centinaia di insetti spiaccicati. Rimuoverli è solitamente difficoltoso e possono essere utilizzati prodotti specifici in fase di prelavaggio, lo stesso vale per resine e residui catramosi. In questa sezione puoi trovare tutti i rimuovi moscerini, catrame e resina su eBay e scegliere quello che preferisci.

6. PULIRE I CERCHI IN LEGA

Croce e delizia di ogni appassionato, i cerchi in lega sono un ricettacolo di sporco pesante, sia raccolto per strada che prodotto dall’impianto frenante. Nella fase di prelavaggio è opportuno nebulizzare un prodotto sgrassatore specifico e con l’ausilio di una spazzola pulire tra le razze e altri elementi del cerchio. Ecco tutti i prodotti e accessori utili per la pulizia e lucidatura di cerchi e ruote su eBay.

7. I DUE SECCHI PER IL LAVAGGIO FAI DA TE

Per un lavaggio a mano ottimale è fondamentale imparare la tecnica dei due secchi:

nel primo si metterà la soluzione di acqua e shampoo;

nel secondo soltanto acqua per risciacquare con frequenza la spugna o il guanto.

Questo modo di operare permetterà di avere pulita la soluzione di shampoo, evitando di riportare lo sporco sulla carrozzeria. Con questo procedimento va insaponata per bene tutta la carrozzeria partendo dall’alto e quindi dal tetto, l’ideale sarebbe utilizzare per la parte più bassa dell’auto una seconda spugna dedicata.

8. LAVARE L’AUTO SENZA RISCIACQUO

Il risciacquo deve essere effettuato con abbondante acqua, in modo da far defluire la schiuma dagli angoli più nascosti. Ideale sarebbe avere un’idropulitrice o una pistola portatile a cui collegare un tubo da giardino. In commercio esistono diversi modelli tra cui scegliere in base alle proprie esigenze. Ad esempio:

– Idropulitrice a batteria 48V – eBay Alta pressione Portatile Senza Fili per Lavaggio Auto;

Idropulitrice Karcher K2 Universal – eBay elettrica ad acqua fredda 110 bar;

Idropulitrice professionale acqua calda – eBay 120 bar 1200W;

Se vi interessa un prodotto con specifiche caratteristiche potete trovarlo tra altre marche e modelli di idropulitrici su eBay. Se invece avete smarrito, dsi è rotto o è usurato qualche componente potete cercarlo in accessori e ricambi per idropulitrici su eBay.

9. ASCIUGARE L’AUTO DOPO IL LAVAGGIO

Dall’asciugatura dipende per gran parte la buona riuscita del lavaggio. E’ consigliabile utilizzare panni puliti in microfibra, scegliendone una più morbida per la fase iniziare e una più fine per la definizione. È buona norma, come per il lavaggio, partire dall’alto asciugando il tetto.

10. LAVAGGIO FAI DA TE E LUCIDATURA

Il tocco finale di un lavaggio è l’applicazione della cera sulla carrozzeria, questo passaggio valorizzerà il nostro lavoro rendendo la carrozzeria lucida e al tempo stesso la proteggerà dagli agenti esterni. Bisogna precisare che se la verniciatura è ormai opacizzata o piena di micro graffi causati da errati lavaggi precedenti la cera non potrà fare miracoli. Per chi ama il fai da te poco impegnativo sono consigliate le cere liquide pronte all’uso su eBay, si possono stendere facilmente e assicurano un buon risultato. Ovviamente durano meno di una cera tradizionale.

1 commento

Emanuele
9:33, 26 luglio 2016

Una volta all'anno consiglio il trattamento della carrozzeria mediante Clay bar, una sorta di panetto di “argilla” che, insieme ad un lubrificante specifico, rimuove impurità e residui dalla superficie trattata rendendola liscia e lucida.
Dopodichè è buona cosa trattare la carrozzeria con un polish che lucidi e attenui tutti i micrograffi. Dopo il trattamento col polish è necessario proteggere la carrozzeria con una cera. Quest'ultimo passaggio sarebbe opportuno farlo alla fine di ogni lavaggio semplice, non costa molta fatica in quanto ci sono cere spray molto facili da passare.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tergicristalli auto: come rimetterli in sesto e prepararli all’inverno

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”