Guidare in Irlanda, limiti, norme e consigli per evitare multe

Guida a sinistra e la segnaletica in gaelico sono alcune delle curiosità del codice stradale irlandese, vediamo cosa sapere per guidare in Irlanda

30 gennaio 2017 - 9:00

Il nostro viaggio alla scoperta dei codici della strada europei ci porta nella remota e verdissima Irlanda, una nazione dai paesaggi estremamente caratteristici e che si presta ad essere visitato in lungo e in largo in auto (Qui i consigli per guidare in Svezia). La prima regola da imparare e tenere sempre a mente è che nel Paese, oltre a parte della segnaletica in gaelico, vige la guida a sinistra e per noi italiani il primo impatto non è proprio indolore, specie se ci si appresta a noleggiare un'auto in Irlanda bisogna imparare presto a manovrare la leva del cambio con la mano sinistra (Scopri se è meglio noleggiare o usare la propria auto in un paese sinistrorso). Passiamo quindi a scoprire quali sono le norme basilari del codice stradale irlandese e cosa bisogna sapere per non essere multati e guidare in sicurezza

LIMITI DI VELOCITA' Il limite di velocità imposte nei centri urbani irlandesi è di 50 km/h, salvo diverse indicazioni della segnaletica in zone ad altro traffico pedonale; sulle strade extraurbane i limiti si innalzano da 80 a 100 km/h, mentre in autostrada e sulle superstrade il limite massimo è di 120 km/h.

TASSI DI ALCOLEMIA L'Irlanda è un Paese dove è particolarmente sentita la cultura del bere e rinomati sono alcuni suoi liquori e birre, non per questo però vengono concesse deroghe per chi guida in stato d'ebrezza. Il limite massimo di alcol tollerato è di 0,5 g/litro per gli automobilisti e i driver professionali (Leggi qui quanto realmente si può bere prima di guidare); per i neopatentati il limite è ridotto a 0.2 g/litro. Le sanzioni sono piuttosto pesanti e si può arrivare fino a 5.000 euro di multa o 6 mesi di prigione.

GUIDA SOTTO L'EFFETTO DI DROGHE E PSICOFARMACI L'Irlanda è poco tollerante per quanto riguarda il consumo e la detenzione di sostanze stupefacenti; la normativa locale prevede pene pesanti e detentive anche per chi possiede sostanze per usi personali, ovviamente la guida sotto l'effetto di droghe non è consentita e giustamente sanzionata.

IN CASO DI INFRAZIONE E MULTE In Irlanda non è previsto, almeno al momento, il pagamento delle multe sul posto alla pattuglia che emette la sanzione. Se il pagamento della multa non avviene entro 28 giorni l'importo aumenta del 50%, trascorsi ulteriori 28 giorni la controversia finisce in tribunale.

CINTURE DI SICUREZZA E SEGGIOLINI L'uso delle cinture di sicurezza è obbligatorio per tutti gli occupanti di un veicolo. Per quanto riguarda i seggiolini auto i minori di 3 anni non possono salire a bordo senza essere assicurati a un seggiolino auto omologato; (Qui trovi la guida per sapere davvero tutto sui seggiolini per bambini); ragazzi e bambini di altezza inferiore a 1,5 mt devono sedere su seggiolini o rialzi idonei alla corporatura.

ULTERIORI MISURE DI SICUREZZA La dotazione di sicurezza prevede a bordo il triangolo e il giubbetto riflettente; tutte le nuove automobili, immatricolate dopo il 2011, devono essere equipaggiate di luci diurne per la circolazione, inoltre se anche durante il giorno la luminosità è scarsa è obbligatorio circolare con gli anabbaglianti accesi.

IL TRASPORTO DI ANIMALI DA PAESI ESTERI Chi viaggia portando al seguito i propri animali da compagnia e intende viaggiare per l'Irlanda dovrà provvedere al Passaporto Europeo, rilasciato dalle autorità veterinarie della propria nazione e contenente le indicazioni sulle vaccinazioni antirabbiche; inoltre gli animali devono essere identificabili con microchip o tatuaggio, quest'ultimo apposto prima del 3 luglio 2011 e dichiarato nel passaporto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

L’auto elettrica si ricarica in viaggio: l’idea diventa realtà sull’A35

Pneumatici auto: quali scegliere e come leggere le sigle

Ritorno in zona gialla della provincia di Bolzano: cosa si può fare