Ford: in arrivo l'elettrica ispirata alla Mustang

Per l'inedito SUV a propulsione elettrica, Ford ha deciso di puntare sullo stile da muscle car della sportiva Mustang, vera icona del costruttore USA

7 settembre 2018 - 16:00

Il costruttore statunitense Ford ha rilasciato il teaser del futuro SUV elettrico che, stilisticamente, sarà ispirato alla muscle car Mustang. La versione di serie di questa vettura a propulsione elettrica, la cui denominazione ufficiale non sarà Mach 1 come annunciato precedentemente, sarà introdotta nel 2020 e garantirà un'autonomia massima di quasi 500 km. Per la precisione, Ford ha dichiarato che l'autonomia ammonterà a 300 miglia, pari esattamente a 482,8 km. La scelta di puntare sul design del modello più iconico non è causale, perché sottolineerà l'appartenenza al brand di riferimento e conferirà sportività alla vettura.

ALTRE CARATTERISTICHE Molto probabilmente, lo stile della Ford Mustang influenzerà soprattutto il frontale e la forma della parte posteriore del corpo vettura. Quasi certamente, il SUV elettrico di Ford non avrà la carrozzeria a due porte, ma dovrebbe essere paragonabile alle SUV coupé come la BMW X6, la Mercedes-Benz Classe GLE Coupé e la nuova Audi Q8. Tuttavia, non sarà di grandi dimensioni, dato che è prevista la condivisione della stessa piattaforma della nuova Ford Focus, progettata proprio in vista dell'adozione della propulsione elettrica (sonoramente bocciata sulla precedente generazione dal mercato europeo).

TEAM DI PROGETTAZIONE DEDICATO Il SUV a propulsione elettrica con lo stile della Ford Mustang è sviluppato dal team Edison, specializzato nella progettazione di veicoli elettrificati, il cui reparto è presso la sede del quartier generale di Detroit. Come illustrato dallo stesso costruttore statunitense, il gruppo di lavoro del team Edison di Ford è “Cross Functional”, dato che ognuno dei membri mette a disposizione la propria esperienza, al fine di perseguire lo stesso obiettivo. Inoltre, il team ha un approccio “No Stripes Mentality”, in quanto vengono adottate idee provenienti da molti punti di vista. Il modello di sviluppo dei prototipi, invece, è “Low Fidelity Prototype”, perché per la realizzazione degli stessi prototipi sono utilizzati materiali non convenzionali come il cartone.

A TUTTA VELOCITA' SULL'ELETTRICO Ford ha stanziato un investimento di 11 miliardi di dollari sulla propulsione elettrica che, entro il 2022, sarà proposta su 16 modelli di auto. Inoltre, la Casa dell'Ovale Blu proporrà 40 modelli di auto elettrificati. Questa decisione va in senso opposto alle dichiarazioni di qualche mese fa, in cui Ford illustrava gli svantaggi della propulsione elettrica (bassa autonomia e lunghi tempi di sosta per la ricarica) e confermava l'intensificazione della sviluppo della propulsione ibrida, anche per le auto a guida autonoma.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

In Germania apre il primo parcheggio autonomo di livello SAE4

5 cibi da evitare prima di mettersi alla guida

10 consigli per non farsi rubare l’auto in vacanza