Ford Driving Skills for Life 2016: oltre 2500 i giovani partecipanti

L'edizione 2016 del Ford Driving Skills for Life ha offerto corsi gratuiti di guida sicura ai giovani, educandoli alla responsabilità al volante

29 novembre 2016 - 9:00

Con la tappa di Palermo si è concluso il tour italiano dell'iniziativa Ford Driving Skills for Life, l'iniziativa del costruttore americano volta ad educare i giovani sui temi della sicurezza stradale e contribuire al loro percorso di crescita per divenire automobilisti consapevoli e responsabili. Con entusiasmo hanno partecipato all'ultima tornata di corsi di guida responsabile Ford oltre 1.000 ragazzi e ragazze italiani, portando a 2.500 il numero dei partecipanti complessivi della manifestazione.

EDUCARE ALLA GUIDA E AI COMPORTAMENTI RESPONSABILI Il Ford Driving Skill for Life è stato introdotto in Italia nel 2013 e ad oggi ha toccato sette città italiane, approdando per la prima volta in Sicilia con l'edizione 2016 (Qui trovi il resoconto della tappa palermitana). L'iniziativa si rivolge a giovani di età compresa tra 18 e 25 anni, automobilisti in erba da plasmare ed educare a comportamenti sicuri, insegnando loro la gestione di situazioni d'emergenza e le manovre di guida sicura con la gestione di spazi e velocità. La risposta dei giovani all'iniziativa è stata consistente, considerate le sole tre date previste per l'Italia (Leggi la visita di SicurAUTO.IT al Ford Driving Skill for Life a Vallelunga).

SENSIBILIZZAZIONE ANCHE SUI SOCIAL NETWORK Una delle novità portate dall'edizione 2016 è stata la campagna social Don't Emoji and Drive volta a sensibilizzare ad un uso responsabile dello smartphone in auto, evitando di usarlo mentre si guida e distrarsi (Prova a indovinare per quanto tempo ci si distrae con lo smartphone al volante), e ad evitare di mettersi al volante sotto l'effetto di alcool o sostanze stupefacenti. Una delle caratteristiche vincenti del progetto Ford è quello di usare un linguaggio comprensibile e amato dai giovani, favorendo la comprensione dei messaggi sulla sicurezza. A supporto della campagna è stato prodotto e diffuso il video che vi invitiamo a visionare di seguito:

GUIDA IN SBALLO VIRTUALE Altro contenuto di rilievo del Ford Driving Skill for Life è stata la simulazione di condizioni di guida pericolose come lo stato d'ebbrezza al volante; i ragazzi che hanno partecipato ai corsi hanno potuto provare, ovviamente in tutta sicurezza, questa esperienza decisamente formativa. Grazie alla Drug Driving Suit, una tuta che permette di simulare gli effetti sul fisico umano delle sostanze stupefacenti, offrendo a chi la indossa di provare e prendere consapevolezza dei rischi della guida in stato di alterazione psicofisica. A margine dell'articolo puoi leggere una infografica sul funzionamento della Drug Driving Suit.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche

Auto elettriche e limiti per i neopatentati: il MIMS smentisce il Viminale

Garage auto: norme, spese e tasse sull’affitto

Assistenza alla guida attiva: solo il 26% degli automobilisti la usa