FCA: Samsung vuole Magneti Marelli. Vicino l'accordo da 3 miliardi

FCA sarebbe in trattative per la vendita di Magneti Marelli: serpeggia l'ipotesi sulla cessione a Samsung delle tecnologie d'infotainment e lighting

4 agosto 2016 - 10:50

Si sono riuniti attorno al tavolo delle trattative i vertici di FCA e Samsung Electronics, poiché tra i due colossi potrebbe nascere un accordo che vedrebbe la cessione di un grande pacchetto azionario riferito a Magneti Marelli. I mercati già sono pronti ad accogliere positivamente l'eventuale passaggio, con i titoli in borsa al rialzo, ma un pizzico di lungimiranza potrebbe far ripensare FCA dal privarsi di un know-how importante.

MAGNETI MARELLI IN BILICO L'Amministratore Delegato di FCA, Sergio Marchionne, ha più volte affermato che entro la fine del suo incarico presso il Gruppo l'idea è di venderne qualche ramo, così da riuscire a sanare i debiti attualmente attivi. Sul tavolo delle trattative è stata così lanciata la Magneti Marelli, mentre a cercare di cogliere al volo l'occasione ci sarebbe il colosso coreano Samsung Electronics, che potrebbe accaparrarsi così un grosso pacchetto azionario dell'azienda italiana e mettere in gioco circa 3 miliardi di dollari. Al momento entrambe le realtà hanno glissato eventuali commenti e gelato possibili indiscrezioni, cercando di non sollevare un polverone.

PEZZI DI ITALIA IN FUGA La vendita di Magneti Marelli ad un colosso asiatico non sarebbe il primo caso di cessione di un'eccellenza italiana in direzione oriente, così come hanno dimostrato il passaggio di Pirelli alla ChemChina (leggi dell'addio di Pirelli all'Italia mentre passa in mano ai cinesi) e Pininfarina all'indiana Mahindra (leggi di Pininfarina che passa sotto l'egemonia degli indiani di Mahindra). I colossi asiatici stanno vivendo un periodo molto florido e di espansione nei confronti dell'Occidente, e queste “spese folli” ne sono semplicemente la dimostrazione.

KNOW HOW IMPORTANTE Il passaggio di Magneti Marelli alla Samsung Electronics potrebbe avere risvolti che propenderebbero per diverse strade. Da un lato la Samsung potrebbe cominciare a produrre centraline di controllo motore, così da equipaggiare le auto del Gruppo FCA e non solo, dall'altro il know how che la stessa Samsung acquisirebbe di riflesso le permetterebbe di cominciare a contrastare il potere delle dirette rivali in campo automotive con sistemi di infotainment all'avanguardia. Con un pizzico di lungimiranza si potrebbe sottolineare che una tale vendita da parte degli italiani potrebbe rivelarsi deleteria in futuro, poiché lo sviluppo di sistemi elettronici di bordo avanzati acquisirà una parte sempre più importante nell'insieme “auto”, quindi privarsi di una realtà avanzata come Magneti Marelli forse non è l'ideale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fringe benefit 2022 tabelle ACI

Auto aziendale: chi può scaricare l’Iva?

Incendi auto elettriche: in USA obbligo sprinkler anche all’aperto

Prezzo benzina oggi: quanto costa dopo l’aumento delle accise?