FCA: Google accelera sui test di guida autonoma e ordina altre 500 auto

Le Chrysler Pacifica di FCA con tecnologia di guida autonoma di Waymo trasporteranno persone in autonomia a Phoenix per test con persone comuni

27 aprile 2017 - 13:16

Lo sviluppo di tecnologie che porteranno ad auto a guida autonoma sembra avere una grande spinta da quelle che sono le flotte di car sharing, visti come principali e primi utilizzatori di questa tipologia di auto. La collaborazione tra Waymo, che si occupa di sviluppare auto driverless per conto di Google, e FCA si fa sempre più stretta ed attiva, con ulteriori 500 Chrysler Pacifica ordinate per i test di guida autonoma.

LA COLLABORAZIONE TRA WAYMO E FCA Ormai da tempo è stata avviata una collaborazione tra Waymo ed il Gruppo FCA, con l'intento di sviluppare auto che si guidano da sole basate sul minivan Chrysler Pacifica (leggi dell'auto a guida autonoma sviluppata in collaborazione tra Google e FCA). Inizialmente il progetto ha visto l'allestimento di 100 Pacifica con la tecnologia sviluppata dall'azienda di Google, ma sono state ordinate ulteriori 500 unità per l'avvio di una sperimentazione direttamente su strada nella città americana di Phoenix, che prevede la guida su strada in completa autonomia.

TEST SU STRADA L'enorme salto che ha portato a 600 le Chrysler Pacifica allestite con tecnologia sviluppata da Waymo ha l'interesse di raccogliere dati di utilizzo (leggi perché Google ha scelto proprio le Pacifica per la guida autonoma). Sarà attivato un programma di test su strada nella città di Phoenix, teatro di prova scelto per la sperimentazione poiché ingloba automobilisti che dipendono molto dalle proprie auto per andare in giro, che “arruolerà” comuni cittadini e gli permetterà di usufruire un servizio di condivisione auto inizialmente gratuito. Poiché le leggi non permettono ancora test di auto con nessuno alla guida ci sarà sempre un dipendente di Google a bordo di ogni mezzo, almeno inizialmente. In secondo momento i comuni cittadini che usufruiranno del servizio saranno chiamati a dare un feedback sulla sperimentazione e sull'esperienza, cosa che a detta del CEO di Waymo John Krafcik sarà “la nostra prima interazione con le persone reali nelle nostre automobili”.

LE CHRYSLER PACIFICA La Chrysler Pacifica è la prima proposta di minivan ibrido portata avanti dal Gruppo FCA. Caratteristiche come lo spazio interno e la dinamica di guida hanno permesso a questo modello di essere allestito con tutto l'hardware necessario alla guida autonoma: la schiera di sensori, così come i radar a lungo e medio raggio, i lidar e tutto l'apparato di telecamere per il riconoscimento dei pericoli (leggi secondo il CEO di ZF quali apparati sono necessari per la guida autonoma). Lo stesso CEO di Waymo ha dichiarato come le Pacifica già attive con questa tecnologia abbiano “affinato [le proprie capacità, ndr] con quasi 3 milioni di miglia di test su strada e miliardi di miglia di simulazione”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ztl a Milano mappa regole orari

Ztl a Milano: mappa, regole e orari

Fumare in macchina in Italia

Fumare in macchina in Italia: legge, divieti, sanzioni

Misure anti smog 2020 Barcellona

Misure anti smog 2020: Barcellona bandisce 50 mila veicoli