Emissioni auto 2018, nell'aria 47 milioni di tonnellate in sei mesi

Nel 2018 le auto a gasolio hanno emesso il triplo di CO2 di quelle a benzina, in calo nei primi sei mesi secondo un'indagine Continental

26 luglio 2018 - 10:55

Le emissioni auto derivanti da carburante per autotrazione sono aumentate di quasi 135 mila tonnellate nei primi sei mesi del 2018, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Mentre la quantità di CO2 emessa dai veicoli a gasolio è aumentata dell'1,2%, in controtendenza rispetto a quelli alimentati a benzina che invece hanno fatto registrare una contrazione delle emissioni totali nello stesso periodo. E' il rapporto dell'elaborazione del Centro Studi Continental sui dati del Ministero dello Sviluppo Economico.

LA VALANGA DI AUTO DIESEL COMPENSA IL CALO DEI BENZINA Le emissioni derivate dall'uso di benzina per autotrazione sono calate di 284.088 tonnellate (-2,5%). Tale calo, però, è stato più che compensato dall'aumento fatto registrare dalle emissioni derivate dall'uso di gasolio per autotrazione, che sono cresciute di 419.018 tonnellate, che corrispondono ad un aumento percentuale dell' 1,2%. “L'andamento  delle  emissioni  di  CO2  derivate  dall'uso  di  benzina  e  gasolio  per  autotrazione  – spiega Enrico  Moncada, Responsabile  della  Business  Unit Truck  Replacement  di Continental Italia – evidenzia un aumento molto contenuto nei primi sei mesi del 2018. Anche se la variazione rispetto  al  2017  è  minima”.

QUANTA CO2 EMETTE UN'AUTO Per capire meglio il confronto tra un'auto a benzina e una a gasolio prendiamo come esempio la Fiat Panda, l'auto in assoluto più venduta in Italia e disponibile con diverse alimentazioni, a benzina, gasolio, ibrida benzina/GPL e ibrida benzina/Metano. Ebbene la Fiat Panda 1.2 benzina 69cv Euro 5 (poi sostituita dal piccolo TwinAir 0.9) emette 119 g/CO2 per km. Nella versione 1.3 multijet 75cv con DPF scendono a 113 g/CO2 per km. Una differenza abbastanza risicata che, se da un lato si mantiene abbastanza costante per le versioni più ecologiche della Fiat Panda con motori Euro 6 (la 1.3 multijet ufficialmente dovrebbe emettere 97 g/CO2 contro i 120 della 1.2 benzina e i 99 g CO2/km della 0.9 TwinAir, dall'altro, la differenza in emissioni di CO2 tra un motore a benzina e uno a gasolio diventa più importante al crescere della cilindrata.

LA CO2 CRESCE CON LA CILINDRATA E' il caso, ad esempio, restando in casa Fiat, della 500X che nella versione 1.6 benzina E-Torq 110cv ai test di omologazione ha fatto registrare 147 g CO2/km contro i 109 g CO2/km della Fiat 500X con motore diesel 1.6 multijet 120cv. Quello dell'auto (e più in generale il settore dei trasporti su gomma) però è solo il bersaglio più vicino, quello che più facilmente può essere manipolato e indirizzato dai legislatori. Mentre come abbiamo spiegato in questo articolo, poco e niente si fa per i trasporti avio e marittimi che inquinano molto di più. Restate collegati poiché presto torneremo sull'argomento!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ztl Padova: orari, mappa e permessi

Viadotto A6 riapre

Viadotto A6 riapre in tempi record, ma la tratta resta a rischio

Global Road Safety : -50% di vittime stradali entro il 2030