DS: solo ibride ed elettriche al Salone di Parigi 2018

Il premium brand francese DS presenterà le versioni E-Tense dei modelli DS 3 Crossback e DS 7 Crossback, più altre due concept car elettriche

25 settembre 2018 - 13:10

All'imminente Salone di Parigi 2018, in programma dal 4 al 14 ottobre, il premium brand francese DS presenterà l'inedito SUV di piccole dimensioni DS 3 Crossback, tra l'altro disponibile anche nella versione E-Tense a propulsione elettrica. Inoltre, sarà svelata la declinazione E-Tense 4×4 a propulsione ibrida Plug-In dell'altro SUV di medie dimensioni DS 7 Crossback, assieme alla concept car DS X E-Tense che prefigura la supercar elettrica del 2035 e la monoposto DS E-Tense FE 19 per la stagione 2018/2019 del campionato mondiale di Formula E. Infine, sarà esposta anche la DS 3 Forever, ennesima versione speciale dell'utilitaria premium a tre porte.

PICCOLO SUV ANCHE ELETTRICO La novità più importante per la kermesse parigina è rappresentata dalla DS 3 Crossback che sarà riconoscibile per i fari DS Matrix Led Vision, la maniglie delle porte a scomparsa, la strumentazione completamente digitale e la massima personalizzazione garantita da dieci colori per la carrozzeria, dieci temi per i cerchi in lega, tre colorazioni per il tetto e le cinque fantasie DS Montmartre, DS Bastille, DS Performance Line, DS Rivoli e DS Opera per l'abitacolo. Come accaduto per la DS 7 Crossback, anche la DS 3 Crossback sarà disponibile inizialmente nella sola versione speciale La Première. L'elettrica DS 3 Crossback E-Tense, invece, debutterà nel corso del secondo semestre del 2019 e sarà equipaggiata con il motore elettrico da 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima. Grazie al pacco batterie agli ioni di litio da 50 kWh, l'autonomia massima dichiarata ammonta a 320 km. Il sistema di recupero dell'energia in frenata e decelerazione, invece, consentirà di recuperare il 20% di ricarica. Quest'ultima, inoltre, può durare solo cinque ore con il Wallbox trifase da 11 kW, mentre la ricarica rapida da 100 kW delle colonnine pubbliche può rigenerare l'80% in mezz'ora. Infine, è prevista anche la pompa di calore ad alte prestazioni, sia per la climatizzazione dell'abitacolo che per la regolazione termica del pacco batterie.

SUV MEDIO IBRIDO La versione E-Tense 4×4 a propulsione ibrida Plug-In della DS 7 Crossback eroga, complessivamente, 300 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima, è dotata di trazione integrale ed ha l'autonomia massima di 50 km nella modalità elettrica. Lo schema tecnico prevede il motore a benzina da 200 CV di potenza, i due propulsori elettrici sia anteriore che posteriore da 109 CV di potenza ciascuno e il cambio automatico elettrico ad otto rapporti. Il pacco batterie agli ioni di litio da 13,2 kWh, colloco sotto il divanetto posteriore, può essere ricaricato in otto ore con la presa domestica da 3,3 kW, oppure in sole due ore con il Wallbox dotato di caricatore da 6,6 kW e presa 32A. Inoltre, è prevista la ricarica anche in movimento, durante le fasi di decelerazione e frenata.

DS 3 FOREVER La gamma dell'attuale utilitaria premium DS 3 sarà allargata alla versione speciale Forever, al momento destinata solo al mercato francese, dove debutterà il prossimo mese di ottobre. Disponibile solo con il motore a benzina 1.2 PureTech da 110 CV di potenza, tra l'altro abbinato al cambio automatico, avrà la dotazione di serie completa di navigatore satellitare DS Connect Nav, retrocamera e Mirror Screen con Android Auto. Esteticamente, sarà riconoscibile per il monogramma DS sul tetto di colore silver con paillette metalliche, i cerchi in lega diamantati Aphrodite da 17 pollici e i gusci degli specchietti retrovisori esterni di colore Nero Onyx con la trama DS incisa a laser. Inoltre, sono previste le colorazioni Grigio Artense, Grigio Platinium, Nero Perla, Biaco Perlato, Whisper, Verde Zafiro, Blu Zafiro e Rosso Rubino, le tinte Ner Onyx, Bruno Topaze e Bianco Opale per il tetto, più gli interni in pelle Nappa Trinitario.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Citroën cambia Brand Identity: nuovo logo dal 2023

Test gomme invernali 2022 – 2023

Multa per parcheggio vicino a incrocio: quanto si paga?