Un convegno per fare il punto sul mondo degli ITS in Italia

Previsto un incontro dal titolo: "Il Nuovo Mondo dei Sistemi Tecnologici per la Mobilità - la Domanda e l'Offerta si incontrano?

17 novembre 2011 - 9:00

Il giorno 28 e 29 Novembre alle ore 9,00 presso l'Hotel Savoia Regency, si terrà un congresso utile per conoscere lo stato della mobilità italiana e le prospettive future.

FINALITA' – Con lo scopo di promuovere lo sviluppo dei sistemi intelligenti di trasporto, il TTS (Associazione Nazionale per la Telematica per i Trasporti e la Sicurezza) ha invitato alla conferenza diverse aziende e società, che si occupano della mobilità di persone e merci del nostro paese. In questa occasione sarà sottolineato l'aspetto della sostenibilità ambientale, anche alla luce dell'imminente recepimento, da parte dell'Italia, della Direttiva Europea sugli ITS (Sistemi Intelligenti di Trasporto), previsto entro il 27 Febbraio 2012. Il Convegno inoltre, prevede un confronto tra la domanda e l'offerta del settore, ovvero tra chi richiede i servizi (Istituzioni Pubbliche Centrali e Locali, Aziende di trasporto pubblico, Agenzie della Mobilità, Associazioni, ecc) e che li eroga (produttori, provider, gestori delle strade etc.). Il dialogo tra le parti ha lo scopo di evidenziare problematiche ed opportunità che, gestite di comune accordo permetteranno all'Italia di crescere tecnologicamente e rimanere al passo degli altri grandi paesi industrializzati, senza trascurare il rispetto per l'ambiente.

OSPITI – E' lunga la lista degli ospiti che parteciperanno alla convention. La prima giornata prevede gli interventi del Sindaco di Bologna, del Presidente di TTS Italia e del Presidente di Club-Italia. La Presidente di TTS Italia, Rossella Panero, illustrerà il recepimento della Direttiva ITS e le proposte per il Piano ITS Nazionale in relazione alle quali, si confronteranno Asstra, Federmobilità, ANCI, ACI, Consulta dell'Autotrasporto e della Logistica, ANAV e, se confermeranno la loro presenza, Aiscat, ANIE ed ANFIA. A seguire partiranno la prima e la seconda sessione, rispettivamente dedicate alle tecnologie per la mobilità e ai sistemi di pagamento integrati. Nella seconda ed ultima giornata, 29 Novembre, è prevista la discussione dedicata al ruolo degli ITS nella mobilità urbana e metropolitana a cui prenderanno parte gli Assessori alla Mobilità di Roma, Napoli, Bologna, Cagliari, Torino, Verona e, ancora da confermare, Milano. Seguirà la terza sessione dedicata alle tecnologie per il trasporto collettivo. Le conclusioni del Convegno saranno a cura del Presidente di Club-Italia, Ezio Castagna; del direttore del Comitato Tecncio-Scientifico di TTS Italia, Massimiliano Zazza e del Direttore Generale dei Sistemi Informativi, Statistici e Comunicazione del Ministero dei Trasporti, Mario Laurenti. L'evento non si farà mancare un'esposizione, riservata agli associati, che mostrerà gli ultimi ritrovati tecnologici in tema di ITS e sicurezza stradale.

INFORMAZIONI – Il programma è consultabile sul sito di TTS Italia, così come l'elenco degli sponsor. Gli interessati, possono scaricare il modulo allegato. Il costo di ingresso è di Euro 200,00 per una sola giornata e di Euro 250,00 (iva esclusa) per prendere parte all'intero convegno, ma per i soci di TTS Italia e Club Italia la partecipazione è gratuita.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP