USA: la targa auto diventa digitale e con GPS in 3 Stati

Negli USA si diffonde la targa auto digitale anche con GPS: molti vantaggi ma con costi di abbonamento del servizio

14 giugno 2022 - 15:00

La targa auto personalizzata ora è anche digitale, almeno negli USA, dove anche il Michigan ha regolamentato il monitor al posto della targa. Non è una novità assoluta negli States, visto che già California nel 2018 e Arizona nel 2019 avevano sdoganato l’utilizzo delle targhe auto digitali che sono prodotte in tutti e 3 i casi dalla stessa azienda californiana. Come riporta Autoblog, altri 10 Stati dovrebbero legiferare a breve la “dematerializzazione” delle targhe auto di metallo. Si prospetta un vantaggio di cui le società di flotte potranno beneficiare, grazie alle funzioni legate alla tracciabilità tramite GPS, sicuramente maggiore rispetto ai clienti privati, per i quali il costo della targa digitale potrebbe prospettarsi più un capriccio a caro prezzo.

COSTO TARGA AUTO DIGITALE NEGLI USA

La targa auto digitale regolamentata negli USA che si può montare sui veicoli senza incorrere in sanzioni si chiama RPlate. E’ costituita da un display digitale autoalimentato (quindi senza dover modificare l’impianto elettrico dell’auto) o cablato (da installare) e personalizzabile tramite l’applicazione della stessa azienda. Il costo extra non è dovuto alla registrazione (non cambia rispetto alla targa auto standard), ma ai servizi accessori in abbonamento:

– La targa auto digitale si può personalizzare negli spazi predisposti con una frase o uno slogan pubblicitario e nella tonalità chiaro-scuro;

– la funzione GPS integrata permette di conteggiare i km percorsi dal veicolo e di localizzarlo in caso di furto (se non viene inibita l’antenna prima) o localizzarlo nei parcheggi ampi;

COME FUNZIONA LA TARGA AUTO DIGITALE

Chiunque può richiedere la targa auto digitale (privati o società), anche se i costi di abbonamento creano anche un vincolo con l’azienda e il rischio di circolare con un’auto senza targa ad abbonamento scaduto. L’utente infatti paga per la visualizzazione della targa auto digitale, che resta personale negli USA e non è legata al veicolo, ma non è previsto l’acquisto del dispositivo:

– Il costo della targa auto digitale autoalimentata è 215,40 $ l’anno oppure 19,95 $ al mese per una durata dell’abbonamento di 4 anni;

– La targa auto digitale con GPS invece è cablata, quindi bisogna mettere in conto anche i costi di installazione (circa 150 $) a quelli di abbonamento: 275,40 $ l’anno oppure 24,95 $ al mese per una durata dell’abbonamento di 4 anni;

L’applicazione mobile serve a fare tutto, dalla registrazione, alla personalizzazione al rinnovo dell’abbonamento. Dimenticare di rinnovare l’abbonamento potrebbe essere un problema, perché il display oscura i dati della targa, senza i quali non si può circolare. Una soluzione che però aiuterà sicuramente ad individuare anche veicoli rubati.

LA TARGA AUTO IN ITALIA, PERSONALIZZABILE SOLO IN TEORIA

In Italia la targa auto digitale è pura fantascienza, anche se potrebbe essere la soluzione alle targhe auto illeggibili e scolorite dopo alcuni anni, se regolamentata con criterio. Il paradosso normativo – come tanti in Italia – che riguarda le targhe auto, è ancora irrisolto con la targa auto personalizzabile la legge prevede la possibilità di personalizzare, ma manca un decreto attuativo che spieghi modalità e costi) e la targa auto personale che ridurrebbe i costi d’immatricolazione delle auto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe

Ricarica CCS vs NACS: la presa Tesla è “rischiosa” per i Costruttori