Roadpol: il 40% dei bambini viaggia senza seggiolino in Ungheria

Roadpol: il 40% dei bambini viaggia senza seggiolino in Ungheria

L’indagine sull’uso corretto del seggiolino auto e delle cinture allacciate in Ungheria rispecchia fedelmente le (cattive) abitudini italiane

6 Marzo 2023 - 11:39

La sicurezza dei bambini che viaggiano in auto migliora, grazie a una maggiore sensibilizzazione sul corretto trasporto dei bambini e ai controlli sulle arterie principali. Tuttavia, come conferma un’indagine di Roadpol, il network europeo delle polizie stradali, quasi 1 bambino su 2 non è adeguatamente protetto in auto. I numeri che provengono dall’osservazione condotta in Ungheria non sono molto distanti dai dati in Italia, a dimostrazione che c’è ancora tanto da fare per la sicurezza dei bambini che viaggiano in auto.

IN MEDIA SOLO IL 60% DI BAMBINI VIAGGIA SICURO, ANCHE IN ITALIA

Lo avevamo già documentato con le interviste di SicurAUTO.it sull’uso dei seggiolini in giro per l’Italia oltre 13 anni fa. L’uso dei seggiolini auto per bambini è una delle misure di sicurezza più utili che gli automobilisti stentano a comprendere. Negli anni è migliorata notevolmente la sicurezza passiva delle auto e l’efficacia dei sistemi di sicurezza passiva. Ma nulla può proteggere meglio in caso di incidente come un seggiolino adatto, correttamente installato in cui il bambino è allacciato. L’indagine in Ungheria sull’uso di cinture di sicurezza e seggiolini auto di cui Roadpol riporta i risultati, ha preceduto la settimana di controlli mirati che le polizie stradali europee faranno in modo coordinato in tutto il continente dal 6 al 14 marzo. Ora vediamo i dati sui bambini trasportati.

USO DEI SEGGIOLINI AUTO: MAGGIORE NEL WEEKEND E IN AUTOSTRADA

Secondo i dati Roadpol, nelle osservazioni condotte su strade urbane, extraurbane e autostrade, l’attenzione dei conducenti verso il trasporto dei bambini è più alta nei fine settimana e in autostrada rispetto ai giorni lavorativi. In particolare:

  • in media il 60,9% dei bambini era adeguatamente assicurato in un sistema di sicurezza;
  • il 25% era seduto nel seggiolino, ma non era allacciato o era allacciato solo con la cintura di sicurezza per adulti;
  • il 14% dei bambini ha viaggiato senza utilizzare una cintura di sicurezza (quando prevista) o seggiolino.

Sulle autostrade, il 93,3% dei conducenti osservati, il 92% dei passeggeri anteriori e il 61% dei passeggeri posteriori indossavano le cinture di sicurezza. Il 65,5% dei bambini in viaggio sulle autostrade era allacciato in un seggiolino correttamente utilizzato.

CINTURE ALLACCIATE IN AUTO: SUI SEDILI POSTERIORI SOLO 57%

L’indagine ha osservato anche la frequenza di utilizzo delle cinture di sicurezza da parte degli occupanti delle auto, furgoni e minibus:

  • nelle autovetture, l’88,5% dei conducenti, l’87,3% dei passeggeri sui sedili anteriori e il 57,1% dei passeggeri posteriori utilizzavano correttamente le cinture di sicurezza;
  • negli autocarri leggeri e furgoni solo il 63,9% dei conducenti indossava la cintura, quasi il 25% in meno rispetto alle autovetture. Tra i passeggeri anteriori il tasso di utilizzo della cintura è solo 54,2%, cioè il 33% più basso rispetto alle auto.
Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X