NHTSA: 1 americano su 2 muore per la cintura slacciata

Con l’estate l’NHTSA fa i bilanci sugli incidenti stradali e ricorda l’importanza di allacciare la cintura di sicurezza: nel 2017 ha salvato 15 mila persone

27 giugno 2019 - 13:37

Guidare con la cintura allacciata è un’abitudine consolidata anche negli Stati Uniti d’America dal 200 ad oggi. Secondo le stime dell’NHTSA più recenti (National Highway Traffic Safety Administration) 9 conducenti americani su 10 indossano la cintura correttamente. Sono i dati relativi al 2018 stabili come l’anno precedente. Il problema però riguarda tutti quelli che non la indossano e vengono coinvolti in incidenti stradali. Di questi circa la metà perde la vita perché non aveva la cintura allacciata.

CINTURA DI SICUREZZA E INCIDENTI NEGLI USA

I numeri sugli incidenti stradali più aggiornati cui fa riferimento l’NHTSA parlano di 14.955 vite salvate dalla cintura di sicurezza nel 2017. Numeri che non dovrebbero essere cambiati nel 2018, se si considera che è rimasto pressoché immutato anche il numero degli automobilisti diligenti. Quello che risulta rilevante però è che delle 37.133 persone uccise in incidenti automobilistici nel 2017, il 47% non indossava le cinture di sicurezza. È evidente quindi che a prescindere dal rischio di multe si sottovalutano i rischi del non allacciare la cintura di sicurezza anche dietro, vedi in questo test cosa succede.

QUANTI AMERICANI INDOSSANO LA CINTURA

L’uso della cintura di sicurezza negli USA, secondo un sondaggio del NOPUS (National Occupant Protection Use Survey) nel 2018 era dell’89,6%. Statisticamente simile (-0,05%) dall’89,7% del 2017. Il sondaggio 2018 ha anche rilevato che l’uso della cintura di sicurezza per gli occupanti nella regione occidentale degli USA sono è scesa da 94,5% nel 2017 al 92,7% nel 2018. Secondo l’NHTSA delle persone che hanno perso la vita nel 2017 in un incidente stradale, 2.549 si sarebbero salvate se avessero indossato le cinture di sicurezza. Perché è importante indossare la cintura di sicurezza? Ecco tutti i buoni motivi per farlo sui sedili anteriori, posteriori e usando i seggiolini di ritenuta per bambini.

I VANTAGGI DELLA CINTURA DI SICUREZZA

Ci sono tanti motivi per allacciare la cintura di sicurezza in auto, al di là del rischio di essere multati che non in tutti gli Stati USA esiste. A prescindere dalle leggi però le conseguenze degli incidenti possono essere le stesse. Vediamo quali pericoli può evitare la cintura di sicurezza correttamente allacciata.

– Permette di rimanere al sicuro all’interno del veicolo, mentre in caso di impatto o cappottamento si può essere espulsi dal veicolo, il che porta quasi sempre alla morte per le conseguenze delle lesioni.
Gli airbag non possono garantire la protezione adeguata senza l’ausilio delle cinture e in alcuni casi possono provocare anche ferire se non si è allacciati.
– Indossare una cintura di sicurezza parzialmente (es solo la parte addominale o quella toracica) non protegge abbastanza in caso di incidente. Ecco perché in passato la cintura si è evoluta da  2 a 3 punti di ancoraggio.

Come riporta l’NHTSA l’uso della cintura riduce il rischio di lesioni fatali del 45% e lesioni critiche del 50%. Queste percentuali salgono al 60% (rischio di danni fatali) e al 65% (rischio lesioni critiche) quando si è alla guida di un veicolo commerciale leggero. Ricordatelo prima di mettervi in viaggio per le vacanze. Se vuoi bene alla tua famiglia, proteggila anche quando guidi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volvo richiama 500 mila auto nel mondo a rischio incendio

Le emissioni totali dei trasporti uccidono più degli incidenti?

In auto con mamma e papà, i bambini cosa fanno?