Monopattino elettrico

Monopattino elettrico: le regole in un video della Polizia

Nuova campagna di sensibilizzazione sull'uso in sicurezza del monopattino elettrico: le regole da rispettare in un video 'educational' del CNEL e della Polizia stradale

12 maggio 2021 - 16:26

Come si guida correttamente un monopattino elettrico? Le regole per l’utilizzo di questo veicolo, diventato improvvisamente cool nel giro di pochi mesi, sono molto chiare ma non sempre vengono rispettate, specie dagli utenti più giovani. Per questo CNEL, Polizia stradale e Ministero dell’Istruzione hanno realizzato una campagna di sensibilizzazione rivolta ai ragazzi (ma va bene per i conducenti di qualunque età) sull’uso in sicurezza dei monopattini elettrici. La campagna è accompagnata da un video promozionale che sarà presto diffuso sui canali RAI ma che potete vedere in anteprima in fondo alla pagina.

MONOPATTINO ELETTRICO: CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE 2021

Il monopattino elettrico si sta diffondendo a macchia d’olio, anche grazie al noleggio condiviso che prospera nelle grandi città, e può veramente diventare un prezioso strumento di mobilità ecologica e sostenibile, soprattutto per i brevi tragitti urbani. Tuttavia la prudenza e la conoscenza delle regole sono fondamentali, perché si tratta di un mezzo di trasporto che può avere profili di pericolosità superiori a quelli di auto, moto e bici. Non a caso è in corso un dibattito relativo all’inasprimento del quadro normativo vigente, e nell’attesa di eventuali novità la Consulta Nazionale per la Sicurezza stradale e la Mobilità sostenibile del CNEL ha pensato di realizzare, insieme alla Polstrada e al Ministero dell’Istruzione, un “video educational” rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, i principali utilizzatori dei monopattini.

MONOPATTINI ELETTRICI: INCIDENTI IN AUMENTO

Il video sensibilizza sull’uso corretto del monopattino elettrico, ricordando quali sono le regole da rispettare e le infrazioni da evitare, tra cui il divieto di andare in due o quello di circolare sui marciapiedi (forse le violazioni più comuni tra gli utilizzatori dei monopattini elettrici). Ed esce proprio in concomitanza con il nuovo report dell’Osservatorio Monopattini di ASAPS, che nel primo quadrimestre 2021 ha rilevato in Italia 46 incidenti stradali gravi che hanno coinvolto monopattini elettrici, con 2 vittime e 18 feriti in prognosi riservata, di cui 9 minorenni (anche con meno di 14 anni, l’età minima per andare in monopattino). Significativo che la principale causa di sinistri con monopattini sia la mancata precedenza, a dimostrazione dell’utilizzo spesso disinvolto che si fa di questo veicolo.

MONOPATTINO ELETTRICO: REGOLE DA RISPETTARE

Per finire ricapitoliamo le più importanti regole sull’uso del monopattino elettrico:

– per la legge i monopattini elettrici sono equiparati alle biciclette (la cui circolazione è regolata dall’articolo 182 CdS), pur con alcune specificità;

– si può usare il monopattino elettrico solo dai 14 anni e il casco è obbligatorio fino a 18 anni. Il monopattino deve essere dotato di un campanello o segnalatore acustico;

– si può circolare con il monopattino sulle strade urbane che hanno limite di velocità di 50 km/h e che consentono la circolazione dei velocipedi. Mentre sulle strade extraurbane si può circolare solo se c’è una pista ciclabile. Su qualunque strada, in presenza di piste ciclabili o corsie ciclabili bisogna transitare obbligatoriamente su queste. Vietato circolare con il monopattino sui marciapiedi e contromano.

– non si può mai superare la velocità di 25 km/h sulle carreggiate e di 6 km/h nelle aree pedonali

non si possono trasportare altre persone, oggetti o animali, condurre animali, trainare o farti trainare da un altro veicolo.

– il monopattino va condotto a mano se è di intralcio o di pericolo per i pedoni, come ad esempio sulle strisce pedonali o sui marciapiedi.

– bisogna procedere su un’unica fila in tutti i casi in cui le condizioni della circolazione lo richiedono e mai affiancarsi in numero superiore a due.

– reggere sempre il manubrio con entrambe le mani tranne che per segnalare la svolta perché il monopattino è particolarmente sensibile alle irregolarità della strada.

– da mezz’ora dopo il tramonto e anche di giorno, se lo richiedono le condizioni atmosferiche, c’è l’obbligo di utilizzare dispositivi di illuminazione. E anche di indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità.

– i monopattini devono sostare nelle aree apposite, negli stalli dedicati alle biciclette e ove la sosta non sia vietata. Evitare di abbandonare i mezzi in sharing sui marciapiede o sulla carreggiata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sicurezza stradale: lo spettacolo “I Vulnerabili” va in DAD

Auto usata: le 5 truffe più diffuse da cui stare alla larga

Green Pass Covid

Green Pass Covid: come funziona e come ottenere la Certificazione verde