Divieto di sosta: quante multe al giorno posso prendere? Parcheggiare l’auto in divieto di sosta non è mai una buona idea. Farlo per un tempo prolungato comporta il pagamento di più multe?

Divieto di sosta: quante multe al giorno posso prendere?

Parcheggiare l’auto in divieto di sosta non è mai una buona idea. Farlo per un tempo prolungato comporta il pagamento di più multe?

17 Gennaio 2022 - 12:01

Immaginiamo di essere terribilmente in ritardo e di essere costretti a parcheggiare in divieto di sosta per salire a bordo del treno in partenza. Tuttavia, il ritorno è previsto a distanza di 5 giorni con conseguente impossibilità di spostare l’auto dall’area di parcheggio. Per tutta la durata dell’assenza, il pensiero fisso del proprietario del veicolo è proprio relativo alla sua auto e ai verbali di contravvenzione che troverà sul parabrezza tenuti fermi dal tergicristalli. Già, proprio questo è il punto: troverà una sola multa? Oppure una per ciascun giorno di assenza o comunque per ogni volta che l’agente accertatore verificherà la regolarità del parcheggio delle auto? Non solo, ma un veicolo in divieto di sosta può essere sanzionato con più multe nell’arco della stessa giornata? Approfondiamo tutti i dettagli ovvero quante multe al giorno può prendere un automobilista per divieto di sosta.

FURBETTI DEL DIVIETO DI SOSTA: SFATIAMO UNA LEGGENDA POPOLARE

Possiamo iniziare l’esame delle normative in vigore sul divieto di sosta e sulla quantità di multe che un automobilista può ricevere nella stessa giornata sfatando una leggenda popolare. Quella dei cosiddetti furbetti del divieto di sosta. C’è infatti chi ancora oggi crede che sia sufficiente lasciare il verbale sul tergicristalli per mettersi al riparo da ulteriori multe auto nella stessa giornata e in quelle successive. I più scorretti arrivano a sfilare il verbale dalle altre auto per apporlo alla propria con la speranza di raggirare i controlli. Non solo si tratta di un comportamento deplorevole da condannare. Ma anche di un’azione perfettamente inutile per raggiungere l’obiettivo desiderato. Prima di entrare nei particolari della normativa, specificando anche l’importo delle sanzioni da pagare, anticipiamo che i furbetti del divieto di sosta sono tali solo sulla carta. La violazione di questa disposizione del Codice della strada li espone infatti a multe continue.

Divieto di sosta temporaneo

MULTA PER DIVIETO DI SOSTA: IMPORTI E PAGAMENTO

Ci pensa il Codice della strada, nell’articolo 158, a elencare tutti i casi del divieto di sosta (e di quello di fermata). Solo per fare alcuni esempi tratti dal lungo elenco, al netto di specifiche e differenti segnalazioni, sosta e fermata sono vietati:

– in corrispondenza dei passaggi a livello e sui binari di linee ferroviarie o tramviarie;

– nelle gallerie, nei sottovia, sotto i sovrapassaggi, i fornici e i portici;

– sui dossi e nelle curve e, fuori dei centri abitati, sulle strade urbane di scorrimento;

– in prossimità e in corrispondenza di segnali stradali verticali e semaforici in modo da occultarne la vista;

– fuori dei centri abitati, sulla corrispondenza e in prossimità delle aree di intersezione;

– nei centri abitati, sulla corrispondenza delle aree di intersezione;

– sui passaggi e attraversamenti pedonali e sui passaggi per ciclisti;

– sui marciapiedi;

– negli spazi riservati alla fermata e alla sosta dei veicoli elettrici;

– negli spazi riservati alla ricarica dei veicoli elettrici.

Lo stesso articolo del Codice della strada ricorda che i trasgressori del divieto di sosta sono puniti con il versamento di una sanzione amministrativa di almeno 41 euro. L’importo è ridotto del 30% nel caso di pagamento entro 5 giorni dalla notifica o dalla contestazione dell’infrazione.

QUANTE MULTE AUTO AL GIORNO PER DIVIETO DI SOSTA?

Chiarito l’ambito di applicazione, possiamo entrare nel cuore della questione. L’auto in divieto di sosta può essere sanzionata una sola volta al giorno. Più precisamente – come recita sempre il Codice della strada, ma questa volta all’articolo 7 -, “nei casi di sosta vietata, in cui la violazione si prolunghi oltre le ventiquattro ore, la sanzione amministrativa pecuniaria è applicata per ogni periodo di ventiquattro ore, per il quale si protrae la violazione”. Tradotto in termini pratici, se il primo verbale viene staccato alle 16, la seconda multa non può essere applicata prima delle 16 del giorno successivo. E non dalla mezzanotte del giorno seguente. Insomma, due multe nello stesso giorno per la stessa infrazione si pagano soltanto una volta, e sono quelle che fanno riferimento al divieto di fermata e di sosta dei veicoli.

Divieto di fermata: cartello, multa e rimozione

QUAL È L’IMPORTO MULTA AUTO DA PAGARE PER CIASCUN GIORNO DI DIVIETO DI SOSTA

Arrivati a questo punto è quindi interessante conoscere l’importo della sanzione per ciascun giorno di divieto di sosta. La cifra da corrispondere ammonta ad almeno 41 euro per ogni giorno di infrazione? Ebbene, se si tratta di sosta limitata o regolamentata, la sanzione amministrativa prevede il pagamento di una somma da 26 a 102 euro “e la sanzione stessa è applicata per ogni periodo per il quale si protrae la violazione”.

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X