Car sharing tra privati: Mercedes prevede un business per i clienti

Per Mercedes la nuova frontiera del Car Sharing sarà la condivisione dell'auto tra privati, al via progetti pilota tra USA ed Europa

20 ottobre 2016 - 11:00

La condivisione dell'automobile privata tra privati potrebbe essere la nuova frontiera del Car Sharing; al pari del dilagante Airbnb, affitto tra soggetti privati di camere o abitazioni, anche l'auto in prestito (retribuito) potrebbe diventare un fenomeno sociale e un modo innovativo di concepire la mobilità. A ipotizzare lo scenario, e probabilmente a fiutare l'affare, sono i vertici di Mercedes i quali hanno affrontato l'argomento in occasione del recente Salone di Parigi.

MONETIZZARE CON L'AUTO QUANDO E' INUTILIZZATA Il Car Sharing è ormai una realtà consolidata in ogni grande città e in alcuni casi le compagnie di noleggio fanno capo a grandi nomi dell'industria automobilistica (Sapevi che a Milano BMW vuole lanciare il Car Sharing Drive Now), come nel caso di Car2Go controllata da Daimler AG. Proprio il colosso tedesco ha deciso di sperimentare una formula ancor più semplificata di condivisione dell'automobile, offrendo la possibilità a proprietari di modelli Mercedes di dare in “prestito” la propria vettura quando questa è inutilizzata, ad esempio quando si parte per una vacanza e l'auto rimane casa.

PROGETTI PILOTA A SAN FRANCISCO E IN GERMANIA Il costruttore tedesco intende avviare due progetti pilota per sperimentare le potenzialità di questa formula in stile Airbnb; dell'esperimento ha parlato il CEO Daimler Dieter Zetsche durante l'ultimo Salone di Parigi, specificando che a San Francisco e in alcune città della Germania saranno selezionati i clienti Mercedes disposti a partecipare alla sperimentazione con la propria auto. Le vetture saranno equipaggiate con specifici dispositivi per il tracciamento e per la gestione del prestito, bloccando e sbloccando la vettura da remoto grazie ad una App sullo smartphone (Leggi l'inquietante risvolto della guida autonoma secondo Mercedes).

AUTO NOLEGGIATE SOLTANTO AD ESPERTI AL VOLANTE Per il test a San Francisco Mercedes ha stretto accordi con una società di Car Sharing locale e sarebbe già stata stabilita la tariffa per il noleggio. Si parte da 5 dollari l'ora e tutte le vetture sono coperte da assicurazione e servizio di assistenza stradale 24 ore su 24. Durante la prima fase dell'esperimento le vetture potranno essere concesse soltanto a chi può dimostrare di possedere una guida sicura e non essere un habitué degli incidenti stradali. Per Mercedes il Car Sharing è uno dei quattro pilastri della mobilità del futuro, assieme alla connettività, alla propulsione elettrica e alla guida autonoma (Scopri quali Costruttori d'auto credono nel Car Sharing).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti