BMW Usa: cambio automatico da sostituire per qualche X5

La casa bavarese ha disposto il risanamento di un minuscolo lotto di vetture il cui cambio automatico non accetta la posizione di parcheggio

13 febbraio 2012 - 8:00

Bmw ha avviato le procedure per intraprendere una campagna di richiamo tecnico che riguarda un minuscolo lotto della sua X5 (E70) in versione 3.5i. Per la precisione, si tratta di appena 6 esemplari del model year 2012 prodotti nello stabilimento che BMW possiede a Spartanburg (Carolina del Sud) tra il 19 al 21 dicembre 2011.

UN SELETTORE POCO SINCERO – L'inconveniente riscontrato riguarda la trasmissione automatica: per un errore di fabbricazione, la posizione “P” (parking) può non risultare realmente inserita anche se il selettore della marcia e il relativo indicatore indicano che lo è. Se il conducente è convinto che il cambio sia in posizione “P” e inavvertitamente non utilizza il freno di stazionamento per bloccare il veicolo, quest'ultimo può muoversi autonomamente quando il conducente non è più alla guida, causando incidenti stradali o ferite ai pedoni che dovessero trovarsi sulla sua traiettoria.

UN INTERVENTO FORSE SPROPORZIONATO – La procedura di richiamo è stata avviata il 2 febbraio scorso con l'invio di una comunicazione ai sei proprietari delle vetture. Le operazioni di risanamento stabilite da Bmw prevedono la sostituzione gratuita dell'intero cambio automatico (così recita il comunicato dell'ente americano Nhtsa che ha dato notizia del richiamo), un intervento dal costo molto elevato e che pare addirittura eccessivo in rapporto al tipo di inconveniente rilevato. Non è da escludere che un'azione così radicale sia dettata non da vera necessità, ma da motivi puramente prudenziali e forse anche d'immagine. Non è neppure azzardato ritenere che i cambii automotici usati difettosi vengano poi scomposti e revisionati di sana pianta e che rientrino successivamente nel circuito dei ricambi di rotazione venduti con garanzia della casa costruttrice.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage