Avete mai controllato la pressione delle gomme dopo che le fate invertire? Peccato

E va bene che alla gente non interessa nulla delle gomme su cui viaggia. Ma che non interessi neppure a chi le monta...

4 febbraio 2011 - 12:38

“Visto che i clienti non se ne accorgono, io me ne frego” – E va bene che alla gente non interessa nulla delle gomme su cui viaggia. Ma che non interessi neppure a chi le monta, che invece dovrebbe farne capire alla gente l'importanza vitale, è ben più grave. Fatto sta che anche ieri, portata l'auto al tagliando, mi hanno eseguito l'inversione anteriore-posteriore come avevo richiesto, ma lasciando le pressioni inalterate. Visto che mi è successo già altre volte e in diverse città in 25 anni di guida, con la pressione delle gomme ho sempre l'abitudine di vedermela da me: preferisco sbagliare da solo. Ma resta inaccettabile la prassi secondo cui “visto che i clienti non se ne accorgono, io me ne frego”.

Una prassi che di certo non è in uso dai migliori gommisti – Ma vai a pescarli! Soprattutto se si ha l'auto aziendale e quindi si delega la manutenzione ai centri di servizio scelti dai gestore: visto che la scelta si basa perlopiù su fattori economici…

Fonte – mauriziocaprino.blog.ilsole24ore.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)