Migliori auto ibride ed elettriche 2020 per Marca e Modello

Le migliori auto ibride ed elettriche del 2020 non sono quelle più diffuse: i problemi più frequenti lamentati in Cina riguardano odore e rumore

18 settembre 2020 - 11:05

Il mercato delle auto nuove è sempre più orientato alle auto elettrificate a spese delle auto tradizionali (benzina e diesel, GPL e/o Metano a seconda dei Paesi). Ma quali sono le migliori auto ibride del 2020? O se vogliamo considerare l’equivalenza totalmente green, quali sono le migliori auto elettriche. L’indagine di mercato JD Power rivela che, a differenza di quanto si possa pensare, non è sempre Tesla il punto di riferimento. Ecco i risultati per marca e modello.

LE STARTUP FANNO AUTO MIGLIORI DEI COSTRUTTORI, IN CINA

L’indagine New Energy Vehicle Experience Index 2020 (NEVXI), come gli altri sondaggi JD Power, rivela cosa pensano gli acquirenti di auto nuove e quanti difetti hanno nel primo periodo. L’edizione 2020 dello studio sulla qualità delle migliori auto ibride ed elettriche è stata condotta su 3.267 proprietari di veicoli. L’indagine comprende 40 modelli di 20 marchi diversi per le auto acquistate tra maggio 2019 e maggio 2020 in Cina. Alcune marche suoneranno meno familiari per via delle joint venture che i Costruttori esteri sono obbligati a fare con le aziende locali. E’ degno di nota il punteggio (numero difetti per 100 auto vendute) dato dai clienti al brand locale NIO, specializzato nelle auto elettriche da pochi anni (come Tesla) ma con all’attivo già alcune vittorie nel Campionato FIA di Formula E. Dall’indagine è emerso anche che i consumatori si reputano più appagati sull’esperienza di guida, il climatizzatore, la batteria e la ricarica quando si tratta di brand nati da startup.

QUALI PROBLEMI SULLE AUTO IBRIDE ED ELETTRICHE

Quanti e quali sono i problemi delle auto ibride ed elettriche lamentati dai clienti in Cina? L’odore sgradevole degli interni e l’eccessivo rumore della strada sono i due principali problemi lamentati. Riguardo agli odori, i consumatori cinesi sono particolarmente sensibili al profumo di auto nuova”, che poi non sempre fa tanto bene respirarlo. Le quattro macro categorie dei maggiori difetti alle auto elettriche e ibride nuove sono:

– difetti alla carrozzeria (16%);

– qualità degli interni (13%);

– sistema infotainment (13%);

– esperienza di guida (13%).

LE MIGLIORI AUTO ELETTRICHE 2020

Le auto elettriche in Cina non sono in media migliori delle auto ibride. E’ quanto emerge dalla frequenza di difetti in garanzia. Secondo lo studio JD Power, le auto elettriche hanno in media un punteggio di difettosità di 143 PP100. E’ curioso scoprire come le auto elettriche piccole diano più problemi di quelle di maggiori dimensioni: piccole (164 PP100), compatte (141 PP100), medie (124 PP100), grandi (116 PP100). NIO è al primo posto tra le migliori auto elettriche 2020 con 109 PP100, seguito da Tesla (113 PP100) e ORA (129 PP100). Ad oggi NIO vende fuori dall’Europa, ma ha da tempo annunciato l’espansione programmata anche ad altri mercati tra cui l’UE. Clicca sull’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

LE MIGLIORI AUTO IBRIDE 2020

Le auto ibride plug-in, risultano dare meno problemi, in media, rispetto alle auto elettriche considerate (121 PP100). In generale, le migliori auto ibride plug-in si distinguono nel segmento premium, per una maggiore qualità degli esterni e del sistema Infotainment dei modelli ibridi meno costosi. SAIC (Volkswagen) è al primo posto nella qualità delle auto ibride plug-in con 105 PP100, davanti a BMW con 108 PP100, ma entrambi sono sotto la media del mercato fissata a 121 PP100. Clicca sull’immagine qui sotto per vedere i risultati della classifica a tutta larghezza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più

Multa sconto 30%

Notifica multe: come si calcolano i 90 giorni per l’annullamento

Auto nuove in Europa: +1% le immatricolazioni a settembre 2020