Incentivi auto 2019 in Lombardia e Veneto

Incentivi auto 2019 in Lombardia e Veneto per l’acquisto di vetture ecologiche

Sono stati deliberati nuovi incentivi auto 2019 in Lombardia e Veneto per l'acquisto di vetture a basse emissioni con la contestuale rottamazione di veicoli inquinanti.

27 agosto 2019 - 13:38

Continuano le proposte delle regioni italiane per tutelare la qualità dell’aria e la salute dei cittadini. Tra le varie iniziative messe in atto, le regioni Lombardia e Veneto hanno istituito nuovi incentivi auto 2019 per l’acquisto di vetture ecologiche e la contemporanea rottamazione di veicoli inquinanti. Entrambe le misure sono cumulabili con l’Ecobonus del Governo, per cui nei prossimi mesi comprare auto elettriche o comunque a basse emissioni potrebbe risultare quanto mai conveniente.

INCENTIVI AUTO 2019 IN LOMBARDIA PER PRIVATI CITTADINI

Con le due delibere approvate di recente dalla Giunta regionale della Lombardia, sono stati stanziati per il periodo 2019-2020 26,5 milioni di euro destinati ai privati cittadini e alle imprese che vogliono rinnovare il parco macchine optando per modelli meno inquinanti. In particolare, la nuova misura di incentivi auto 2019 dedicata ai cittadini lombardi, già in vigore dallo scorso 2 agosto, consiste in un contributo a fondo perduto che varia (da 2.000 a 8.000 euro) in base alle emissioni della vettura acquistata e prevede le seguenti specifiche:

– radiazione per demolizione di un’autovettura a benzina fino a Euro 2 incluso o diesel fino a Euro 5 incluso;
– acquisto, anche in leasing, di un’autovettura di nuova immatricolazione oppure usata in grado di garantire basse emissioni di inquinanti;
– applicazione da parte del venditore di uno sconto di almeno il 12% sul prezzo di listino del modello base, al netto di eventuali allestimenti opzionali;
– cumulabilità con altri incentivi diversi dalla presente misura.

Nella seguente immagine è riportata l’entità degli incentivi basata sui valori di emissione degli inquinanti PM10, NOx e CO2.

INCENTIVI AUTO 2019 IN LOMBARDIA PER LE IMPRESE

Come anticipavamo, gli incentivi auto 2019 in Lombardia riguardano anche le micro, piccole e medie imprese aventi sede operativa nella regione. Demolendo o esportando all’estero un veicolo benzina fino a euro 2 incluso o diesel fino a Euro 5 incluso e acquistando, anche nella forma del leasing finanziario, un veicolo di categoria M1, M2, M3, N1, N2 o N3 poco inquinante, si può accedere a un contributo a fondo perduto in base alla categoria della vettura acquistata (più basse sono le emissioni, più alto è il contributo). Attenzione: per gli incentivi auto alle imprese non è prevista la cumulabilità con altri aiuti pubblici concessi per gli stessi costi ammissibili. Ulteriori informazioni sugli incentivi auto 2019 in Lombardia sono disponibili qui.

INCENTIVI AUTO 2019 IN VENETO: 3.500 EURO A PERSONA

Incentivi auto 2019 anche in Veneto, dove la Giunta regionale ha deliberato un nuovo bando mettendo a disposizione 500.000 euro a favore di chi vorrà sostituire la propria vecchia auto con veicoli a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione. Gli incentivi, fino a 3.500 euro a persona, saranno differenti in funzione delle effettive emissioni e stabiliti in base a specifici protocolli. Si potranno ottenere rottamando autovetture appartenenti alle classi emissive benzina Euro 0 Euro 1 Euro 2, gasolio Euro 0, Euro 1 Euro 2 ed Euro 3 Euro 4, bifuel Euro 0 Euro 1 Euro 2. Per stabilire la graduatoria dei potenziali beneficiari (in caso di superamento dei fondi stanziati) si terrà conto della loro situazione economica, prevedendo una priorità per le fasce di reddito più basse. Il bando sarà pubblicato a breve sul sito del BUR Veneto, le domande dovranno pervenire entro il 15 ottobre 2019.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multe stradali ai minorenni

Multe stradali ai minorenni: chi paga le sanzioni?

Auto bloccata in un passaggio a livello

Auto bloccata in un passaggio a livello: cosa fare

Guidare in montagna: i consigli per un weekend in sicurezza